Archivio mensile: dicembre 2006

"La veste dei fantasmi del passato" talvolta torna a farmi compagnia …

Pensiero di sabato, 23 dicembre 2006 - 7 Commenti


… E spesso diventa argomento di spunto e riflessione verso come sono cambiato , in positivo !
Il fatto di guardare il calendario , e vedere che oggi è il “23 Dicembre” , ripensando che due anni fà ho cominciato a vivere la storia che ho lasciato alle spalle , ha destato in me tutta una serie di riflessioni , e riflettendo ho capito come sono cambiato , ho capito che se prima era come se per me fosse finito il mondo , piano piano ho costruito in me il modo di andare avanti , di farmi forza , di dire che “non è finita” e così di ricominciare a vivere , provando ancora le sensazioni , i sentimenti , le gioie che la stronzaggine altrui aveva cancellato in me , ma che sono riuscito a ricostruire , anche con l’aiuto di chi mi è stato accanto , di chi mi ha dato la forza di crederci ancora , anche se ormai non ci credevo più … Pensavo che dopo quella storia i sentimenti sarebbero finiti , non ci sarebbe stato altro … Eppure la vita è riuscita a smentirmi , è riuscita a farmi capire che c’è ancora un emozione per cui vale la pena essere innamorati … E’ così ! ;-)
Pensavo che la distruzione di quell’amore mi avrebbe portato a chiudermi in me stesso … Ma ora che è passato tanto tempo , finalmente ho capito che quella sofferenza non è stata invano , perchè mi ha fatto capire tutta una serie di cose , prima tra tutte di cominciare ad odiare quello che è stato il mio dolore … Prima non ci riuscivo , perchè pensavo che era veramente una scelta infelice tramutare tutto quell’amore in odio , ma poi mi sono domandato se era giusto soffrire così per chi ha il gelo nel cuore , e così ho capito che proprio non ne valeva la pena !
E’ stato facile cominciare ad odiarla : è bastato ripercorrere con la mente tutti gli “schiaffi psicologici” che ho dovuto subire , o tutte le volte in cui si è divertita ad inventare menzogne ed ingiurie sul mio conto e su quelle di altre persone , negando anche l’evidenza dei fatti raccontati da persone oneste passate per “false e bugiarde” . Mi è bastato ripercorrere tutte le volte in cui il mio amore è stato messo sotto i piedi …
Adesso si che sono veramente felice di dire crepa d’invidia , come dice sempre il mio collega … Sono contento di sapere che sono felice lasciando rosicare i poveri di spirito …

E ancora una volta Simo , la mia “blog – zietta” ha avuto ragione : “ricordati sempre che la vita ripaga tutti con la stessa moneta” … Ma quanto c’hai ragione , e come me la rido , alla facciazza altrui ! :-D

GLI AUGURI DEL GIOMBA AGLI AMICI BLOGGER

Pensiero di venerdì, 22 dicembre 2006 - 13 Commenti


Cari amici ,
eccoci giunti nuovamente agli auguri per le feste che stanno arrivando , che piano piano ci porteranno verso il nuovo anno , passando per pranzi e cene che ci daranno la gioia e la felicità di cui abbiamo bisogno !

Ma , lasciate che un pensiero vada a chi non ha la fortuna di poter avere il calore umano di cui ha bisogno , e in queste feste sarà da solo … Penso a chi è negli ospedali , penso a chi è solo , agli anziani abbandonati nelle case di riposo , a chi è in carcere e a chi non ha una casa , o una minestra calda , e trascorrerà queste feste da solo , al freddo delle nostre città …
Anzitutto a voi va il mio più personale augurio , a voi che state soffrendo , a voi che non avete altre due mani da stringere forte … Di cuore auguri , auguri di poter trovare sempre in voi la forza di andare avanti ed affrontare il presente ed il futuri !

Continua la lettura del post

Oggi mi sento un pò bambino e un pò uomo

Pensiero di giovedì, 21 dicembre 2006 - 6 Commenti


Bambino , innocente e sofferente di ricordi che alle volte tornano a farmi male , uomo per dar forza al bambino che è in me , per non farlo abbattere e trovare ancora la forza di andare avanti , ancora un pò …

Quel piccolo bimbo che è in me , che si rispecchia nei sentimenti che non perdo lungo la mia strada , nel mio modo d’amare , forse troppo affezionato per vivere in questo mondo che concepisce l’amore come una notte passata insieme e poi “ognuno per la sua strada” , che non ha più valori in cui credere , che pensa che l’amore sia un pozzo senza fondo in cui trovare solo il piacere , trovare solo il pretesto per portarsi a letto una persona , senza un briciolo di romanticismo … E mi dispiace vedere che chi ancora pensa , come me , che l’amore sia una rosa rossa , sia un bacio , sia anche solo un SMS per dire “sei bellissima” , sia sempre quello che ci va di mezzo , sia sempre quello che alla fine rimane come uno scemo a guardare il tempo che gli scorre intorno …
Non parlo tanto del mio presente , che quantomeno ha una sorta di piccolo grande equilibrio , ma guardo al passato , al mio passato , a ciò che ho alle spalle , e ancora adesso tento di capire se tutta quella sofferenza sia veramente stata inutile o no …
“E’ sempre così difficile , dicevi , l’amore” : come dare torto a Cesare Cremonini quando canta questi versi … Non capisco perchè l’amore sia sempre così difficile per me … E “fosse che fosse la volta buona” , come diceva qualcuno tanto tempo fà , che finalmente riesco a trovare il vero equilibrio dentro me , nella mia vita , nei miei pensieri …
Chi non si adegua all’ideologia dominante è colui che viene tacciato di essere “anticonformista” , “controcorrente” , o peggio ancora è colui che , per cause attinenti allo stesso modo di agire della società , si ritrova a dover affrontare le difficoltà di pensarla diversamente dagli altri , di agire diversamente … Non è mio costume stare con una persona solo per usarla , solo per concepirla come “macchina progettata per fare l’amore” , solo per non rispettare veramente quella persona … Io ho dei valori in cui credo , che poi sono quelli del bambino che è in me , della sua semplicità , e in fondo sono anche quelli dell’uomo che è in me , che insegna al bambino di non perdere mai quei valori , e gli da coraggio quando sente che quel bimbo non vuole andare avanti , quando sente che quel bimbo ha bisongo di qualcuno che gli stringa la mano , ha bisogno anche solo di un sorriso …

Continua la lettura del post

Una serata con il mio amoruSCio , una splendida e meravigliosa serata :-)

Pensiero di mercoledì, 20 dicembre 2006 - 24 Commenti


Come direbbe la mia amica nonchè blogger “Genik 88” : “che bel vivere ragazzi ! :-)”
Ieri sera è stata una strepitosa serata , passata come sempre tra libri e preparazione agli esami che stanno avvicinandosi , ma è stata particolare , con una marcia in più : complici quei fortissimi “minuti gratis” sono stato praticamente al telefono per quasi tutta la serata con il mio amoruSCio , che non vedo da un pezzo , visti i miei impegni , ed anche i suoi , povera cucciolotta :-)
Bellissimo ragazzi , era da tanto che non ridevo tanto , addirittura da farmi venire le lacrime ! :”D Era veramente tantissimo :-D
Come mi sento bene , mi sento una meraviglia , mi sento come un miciotto cuccioloso che ha tanto bisogno delle coCCoE , ma mi sento proprio “bene dentro” ! Che bello ragazzi , non potete immaginare quanto sia bello , quanto sia strepitoso , sensazionale , bello , magnifico , perfetto … E tutto questo perchè sono innamorato , perchè piano piano si sta creando in me quel piccolo grande desiderio di urlare di gioia , di ridere , di scherzare , di dire che tutto è bello , che tutto è meraviglioso !
Che bello ieri sera : siamo stati a fare un pò di sano “gossip” a proposito dei colleghi , ma principalmente abbiamo parlato di noi , tra una battutaccia solita del solito Daniele (che quanto a battute ci do dentro , e chi mi conosce , anche tra i blogger , può confermare :-D) e le sue dolci risate … Che bello sentirla ridere , che ridere quando s’incarta nei meandri linguistici dal quale non riesce più ad uscire , che dolce la sua voce , che belle le sue mani , quant’è bella , quant’è simpatica :-)
Mi sento veramente una meraviglia , mi sento tutto scoppiettante !
Mi sento talmente bene che stamattina , quando sono dovuto uscire presto , con il freddo ancora notturno che ti taglia il viso , con le nuvole nere , con quell’atmosfera di quando sta per scatenarti una tempesta , non sentivo fatica , non avevo sonno , non avevo nulla di nulla … Solo mi sembrava tutto bellissimo , tutto spettacolare ! Guardavo i negozianti aprire le loro attività , passare gli stracci pulendo i negozi , mentre i fornai comincino ad impastare il pane … Tutto magicamente bello !
Il mio amoruSCio mi da una forza che non provavo da tempo ! Mi sembra tutto bellissimo , compresa la “fila chilometrica per fare i documenti” , come canta Cristicchi in “Studentessa Universitaria” (e vi assicuro che ha ragione :-O)

Tutto magicamente splendido … Sono troppo felice :-D

L'eredità di una ex

Pensiero di martedì, 19 dicembre 2006 - 4 Commenti


Parlandone adesso ,
ora che , come dico sempre , ho un amore e parecchia calma , tranquillità ed equilibrio , posso finalmente riaffrontarte discorsi che avevo lasciato in sospeso per paura di soffrire , senza avere la conseguenza di essere triste … Ormai , posso dire apertamente di essere forte , di avere tantissima forza in me e voglia di andare avanti , oltre a parecchia positività , e credo che adesso posso tranquillamente parlare del mio passato , possibilmente con un ghigno di sadica soddisfazione sul viso , sapendo che niente e nessuno potrà abbattere in me questa forza , questa voglia di vivere :-)
Sono aiutato da mille e mille cose e persone intorno a me : la passione per il ballo , che mi da tante soddisfazioni , ma anche gli amici che mi vogliono bene , e in fondo quel piccolo grande amoruSCio che tengo nascosto dentro me (speriamo che sia nascosto ancora per poco , e che presto trovi la spinta giusta per dirle questo piccolo grande segreto :-)
Mentre scrivo , Antonella Ruggiero canta “Echi d’infinito” , una dolce e sensuale rhumba , e il mio pensiero vola alto a mille piccole sfaccettature dei miei sentimenti … Sarà che “vivo di slanci e di moti profondi , fugaci momenti di gloria” , come dice il testo di questa splendida canzone , ma stasera mi và di lasciarmi andare e di pensare all’eredità che la mia ex mi ha lasciato … In fondo , a pensarci meglio , si sa che non è tutto oro quel che luccica , e le persone che s’incontrano non sono tutte dolci come appaiono , ma spesso nascondono tanta stronzaggine insita e mille pensieri nati solo per farti male , ma aldilà di tutto il male che mi ha fatto , e che mai più tornerà a farmi , perchè in me troverà solo un muro spesso , una coltre di indifferenza e di rabbia , quasi di odio , c’è una piccola grande eredità che mi ha lasciato , che quando la penso (l’eredità , s’intende – e non cè bisogno che dico che “eredità” è detto in senso figurato non materiale) mi viene ancora voglia di ridere … Quell’eredità si chiama Cugino Pino :-)
No , non fraintendetemi : il “Cugino Pino” è un personaggio interpretato da Francesco Salvi , negli anni 80 (qualcuno di voi , forse , se ne ricorderà) , ma per noi aveva una “valenza” particolare .
Infatti , il “Cugino Pino” era un simpatico personaggio che interpretava spesso la mia ex ragazza , che spesso , quando mi vedeva giu , interpretava per farmi ridere … E lei sapeva che quando lo faceva ridevo come se mi stessero facendo il solletico :-)
Infatti , il “Cugino Pino” è un simpatico cammello , di cui potete vedere una foto di repertorio in allegato a qusto post (ma anche in uno dei box qui a lato) , che la mia ex faceva in maniera veramente simpatica , sopratutto nell’atto del masticare e rimasticare … Mi faceva troppo ridere , e ancora adesso , quando in TV vedo un cammello mi viene alla mente questo simpatico personaggio interpretato dalla mia ex , eh eh :-D
Negli ultimi giorni prima della tempesta tra noi , e quindi della rottura definitiva , che ci ha portato formalmente a non avere più rapporti di nessun tipo , nemmeno collaborativi , con tutto quello che ne è conseguito (certo del fatto che se mi vedesse oggi nemmeno mi riconoscerebbe , sicuramente … Ovviamente parlo di vedermi “di presenza” , non attraverso le descrizioni di qualche amica che ha visto la sua foto in Messenger) , ovvero di essere diventato quel che sono adesso , un uomo forte , alto , e senza una falsa modestia , anche carino (non vedo perchè dovrei negarlo) , ma sopratutto un professionista peraltro laureando , avevamo anche cominciato a creare delle scenette , sulla falsariga di quelle che facevano Bonolis e Laurenti quando presentavano a Striscia la Notizia le avventure della simpatica “Bavosa” … E così ci divertivamo da matti , ci divertivamo così , semplicemente , con quel poco d’amore che era rimasto , e che adesso è rinato in un altro cuore … D’altronde ho anche cambiato la serratura del mio cuore e gettato via le vecchie chiavi , come tutte le password per accedere al mio amore , come tutte le username per accedere alle mie carezze … Si , via tutto per ricominciare !
D’altronde è anche giusto che io abbia cominciato a contare solo su me stesso , a farmi male , a cadere , rotolare nel fango , e rialzarmi sena nessuno che mi tende la mano … E’ giusto così , per non dire grazie a nessuno , specialmente a lei , ma solo a chi lo merita veramente , e a chi mi è stato veramente vicino !
Insomma , aldilà del piano emotivo ,
chi ci lascia , chi se ne va , chi cambia vita , ci lascia sempre qualcosa in eredità … Può essere un pensiero , come il mio , ma può anche essere una sera sotto la pioggia in una città che non è la nostra , può essere l’amore in un ascensore , può essere una foto inviata per posta e ricevuta con tanta sorpresa , può essere una lettera , può essere la semplicità di un ricordo … Cesare Cremonini in fondo ha ragione quando dice che “i ricordi li puoi tenere in testa o metterli in un portafoglio” … Io li ho cancellati , per il male che mi hanno fatto , per il dolore che mi hanno dato , e perchè è l’unico modo che ho trovato per andare avanti senza guardarmi indietro mai , mai , mai … Solo qualche volta torno a pensare a quel che è stato e che non sarà , e mi domando se non sia stato meglio così , per quel che è stato , per il male gratuito che ho ricevuto … Poi mi guardo adesso e dico “Daniele , guerriero che non sei altro , guarda cosa sei adesso e non voltarti mai”

E così sia … Sipario , sigla …

Continua la lettura del post
Come tutti gli altri siti del mondo, anche il Bar Giomba usa i Cookie. Adesso che ne siete a conoscenza, vi assicuro che la vostra vita non cambierà, ma visto che la U.E. impone di dirvelo, beh... Adesso lo sapete! Informativa completa | Chiudi questo messaggio