140 milioni di Euro speri in suonerie per cellulari ...


A tanto ammonterebbe , secondo le ultime statistiche , la spesa che l’anno scorso gli italiani hanno sostenuto per l’acquisto , tramite SMS e Internet di suonerie polifoniche per cellulari . Il dato fà riflettere ….

Che gli Italiani siano attratti dai cellulari , beh , è un dato di fatto : basti pensare che siamo uno tra i paesi in Europa dove l’utenza di telefoni cellulari è così evoluta da far si che ce ne siano più di uno in ogni famiglia , e , addirittura , riuscire a sostituire l’utenza “fissa” .
Non sono pochi , infatti , gli Italiani che al telefono fisso preferiscono il cellulare , ma , addirittura , arrivare a spendere 140 Milioni di Euro in suonerie per cellulari , beh … forse è un pò esagerato !

Eppure , si sa , le novità del mercato in ambito di telefonia , portano anche al fenomeno dello “scaricamento delle suonerie” : pagando un piccolo prezzo , infatti , è possibile scaricare l’ultima hit del momento sul proprio cellulare , e fare in modo di impressionare tutti ad ogni squillo e ad ogni chiamata !
E così , ecco che sui cellulari sbarcano i vari “Tiziano Ferro” , “Luca Dirisio” , “Anastacia” , e così via …
Eppure , pare il marketing della telefonia mobile frutti qualcosa come 140 Milioni di Euro solamente per le suonerie scaricate sui propri cellulari …

Pare che il “trillo classico” dei telefoni cellulari sia definitivamente morto , ucciso dalle nuove suonerie polifoniche o dalla possibiltà di riprodurre interi file MP3 come suonerie . Ma quello che mi preme maggiormente dire , è che mi fa davvero riflettere che 140 Milioni di Euro siano stati spesi solo in suonerie per cellulari . Dico , ne vale davvero la pena ? Non ci si può accontentare delle suonerie classiche ? del classico “Driiiiiiin” ? Sapete , specialmente in questo periodo di devastazioni e guerre , quante vite si sarebbero potute salvare con 140 Milioni di Euro ?

…. Certo che il mondo è strano …. Riflettiamo sulla stranezza della gente ….

10 Commenti

  1. be la cosa non mi stupisce.Siamo italiani,gente mediocre che vive della propria mediocrita’.Gente che si nutre delle cazzzate propinate da palinsesti sempre piu’ scialbi e ridondanti di nudita’ femminili ed ignoranze.

    siamo italiani,siamo merde,abbiamo cio’ che ci meritiamo

  2. Cosachecosa??? Come direbbe il simpaticissimo Papy Ultras di Zelig, sono allibita. 140 milioni di euro spesi in … mi scusate il termine… minchiate?????
    Mi vergogno anch’io, che non ne ho mai acquistata una.
    Baci a tutti!

  3. Be’.. In effetti sono molti soldi.. che magari poteva essere utilizzati per cose piu’ utili alla societa’..
    Io personalmente non me le scarico.. Non ho tempo nemmeno di fare la spesa..
    Comunque magari una suoneria.. una ogni tantum.. perche’ no???
    E’ l’accumulo il guaio…
    Un bacio e buona serata

  4. ciao giomba grazie per il tuo interesse ma non riesco perchè ho sbagliato io, quando ho creato il blog sicuramente ho escluso “importa blog ”
    nei contenuti speciali.
    io faccio tutto giusto ma quando vado a salvare mi dice, l’indirizzo inserito non è corretto.
    Infatti nei contenuti tiscali non c’è il bottone per attivare “importa blog”

Scrivi un commento