"Fattore C" : il nuovo programma di Bonolis mi ha proprio convinto !


E’ partito ieri sera “Fattore C” , il nuovo programma di Paolo Bonolis nella prima serata della domenica di Canale 5 . Il programma è simpatico e divertente . Decisamente interessante .

Il programma ricalca , come meccanica di gioco , “Affari tuoi” , il famoso gioco con “i pacchi” che lo stesso paolo Bonolis conduceva su Raiuno .
Il programma vede di nuovo insieme in Mediaset la premiata coppia “Bonolis – Laurenti” : simpatico il gioco e decisamente divertenti le gag dei protagonisti .
Divertente , simpatico e solare il gioco : fin dall’inizio , la meccanica simile ad “Affari tuoi” è evidente , sia nel metodo di scelta dei concorrenti , che nella scelta del tavolop osto al centro con il classico “telefono nero” al centro , per le “offerte” che possono essere fatte ai concorrenti .

A dispetto di quanto si era detto nei giorni precedenti all’inizio del programma , “Fattore C” non è un clone di “Affari tuoi” , ma una trasmissione con una sua personalità , forgiata dalla simpatia di Bonolis che , insieme all’involontaria comicità di Luca Laurenti mantiene alto il livello della trasmissione , che non annoia , ma riesce a far nascere un sorriso , tra una battuta e l’altra .

Fortissima l’idea dei “Belli e brutti” : per scegliere il concorrente protagonista del programma , infatti , vengono aperte 19 porte dalle quali escono 18 uomini “non proprio belli” :-) e un ragazzo decisamente più bello . La persona che trova il ragazzo più bello è il protagonista !
Dopodichè , il personaggio scelto dovrà scegliere un “busto” di un personaggio famoso , che terrà per se , più gli altri 19 per tutti gli altri giocatori .
Alla fine , rimangono in gioco due concorrenti : il protagonista della puntata e il concorrente rimasto per un lìultimo , dopo che tutti gli altri concorrenti sono stati eliminati .
In gioco entra la figura del “Gufo” : ogni quattro busti da eliminare , al concorrente viene posta una domanda . Se non sa rispondere , il montepremi del “gufo” , una persona presa dal pubblico , aumenta di 5000 Euro . Alla fine , se il “busto” scelto dal gufo contiene un valore superiore a quello scelto dal concorrente , il gufo vince e i concorrenti non vincono nessun premio .

Insomma : il gioco merita assolutamente ! E’ divertente , simpatico e non annoia . Bonolis e Laurenti mantengono alto il livello della trasmissione . Ottimo lavoro !

Voto : 9

Il Giomba

8 Commenti

  1. Io la trasmissione non l’ho ancora vista ma la tua descrizione è accattivante e mi spinge ad accostarmi a questo programma, certo al giorno d’oggi i format si assomigliano tutti ma Bonolis sa rendere le sue trasmissioni uniche e irripetibili e Laurenti ci mette del pepe.
    Good luck for all!

  2. Ti auguro solo belle cose e ora che hai trovato il tuo equilibrio puoi chiudere i battenti sulla tragedia che ti ha fatto vivere ferendoti senza ritegno.
    La nuova conoscenza sarà come bere da una fonte di acqua fresca dopo un periodo di siccità persistente.
    Bye, bye

  3. Collega cara , tu si che sai trovare le parole giuste al momento guisto ! Fantastica la mia collega cara :-***

    Baciotti a raffica :-D

    (P.S. Io ce le ho le colleghe che mi scrivono i commenti :-DDDDDDDD)

  4. Giusto un salto prima di pranzo.. per un po’ non posso vedere mediaset, dalla Francia prendo solo la Rai, ma non ho mai seguito Affari tuoi, lo trovavo un programma stupido se devo essere sincera… e da quello che leggo qui non credo che, una volta tornata in Italia, seguirò questo programma.. Che dire, non mi attirano molto programmi di questo tipo, come quello nuovo di Pupo.. preferisco giochi come Passaparola o Chi vuol essere milionario, che trovo più intelligenti..
    Baciotto

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!