"Je t'aime"


Oggi altra giornatina tranqilla , che trascorre come sempre , tra le piccole e grandi novità del tempo , tra i piccoli successi e le emozioni che ormai non vivo più , e quella tristezza con cui ormai convivo pacificamente .
I pomeriggi passano tranquilli , e proprio ieri , vivendo la tranquillità dei miei pomeriggi “piatti” , ho trovato un pò di tranquillità e distrazione dai problemi di ogni giorno .
Parlavo con una mia amica , che mi raccontava la sua vita , piatta come la mia , e nel suo racconto triste mi rispecchiavo , nelle sue emozioni vedemo me , e nei suoi occhi azzurri ripensavo all’amore che ormai non c’è più …

“Sai Daniele , per ora la mia vita scorre piatta , lenta come un fiume che passa tranquillo …
Sai che tristezza il mio tempo : tutto standardizzato , come un robot , come se dovessi seguire la “scaletta del mio tempo” , e quando , a sera , ritorno a casa , sotto la doccia ripenso al mio tempo così piatto , e mi accorgo di essere ogni giorno più sola , ogni istante più silenziosa nel vuoto della mia vita , e capisco che soffro tanto .
Non c’è nessuno che mi abbracci prima di andare via al mattino , e nessno che mi aspetti la sera quando torno a casa , che mi regali un abbraccio caldo , che mi regali quell’amore che vorrei donare a chi saprebbe ricambiarlo , a chi saprebbe donarmi il dono del sentirmi bene e felice con un ragazzo …. Mi sento tanto tanto sola ….”

Anche io mi sentivo tanto solo , e sentivo , come adesso , tanto freddo perchè non c’è una donna che mi dia un abbraccio , e che sussurri “je t’aime” quando mi vede giu , come adesso , come le mie giornate che mi vedono da solo per le strade , con i miei mille pensieri per la testa , e nel vedere quegli occhi azzurri puntati verso i miei , che mentre raccontavano quella sofferenza che è anche mia , facevano cadere piano una lacrima che rigava quel viso , avevo voglia anche io di piangere , e ancora una volta ricominciare .

Io e la mia solitudine .

4 Commenti

  1. Su Giomba..fatti coraggio! :-)
    Anche a me amnca l’amore ma non la faccio così tragica,forse a te fa male il pensiero di un amore finito o non più ricambiato,non il fatto di non averlo.

Scrivi un commento