A volte il tempo passa e tu neppure te ne accorgi...

A volte il tempo passa e tu neppure te ne accorgi

A volte il tempo passa e tu neppure te ne accorgi… Ci riflettevo qualche giorno fa parlando con un’amica: passano le giornate e non te ne rendi conto!

A volte il tempo passa e tu neppure te ne accorgi… Ci riflettevo, qualche giorno fa, parlando con un’amica: ci sono giorni, a dire il vero, in cui il tempo sembra quasi “cristallizzato”, come se non passasse mai, come se non avesse mai modo di far girare quelle lancette sull’orologio. E poi ci sono altre giornate, in cui ti alzi, al mattino, ti metti a lavorare, ti metti a fare mille cose, a portare avanti mille impegni, e ti ritrovi a sera che neanche te ne rendi conto. Ed è proprio seguendo questo principio che certe settimane volano, e diventano mesi, anni, e questo tempo si rincorre, continua incessante, continua a scapparti tra le mani, e qualche volta ti arriva addosso la sensazione di essere “indietro con le tappe”, di star perdendo tempo, di dover essere più avanti rispetto al punto in cui ti trovi…

…Certo, dobbiamo sempre ricordare che, a conti fatti, ognuno è nel suo tempo, e non esiste una scansione temporale perfetta in cui dobbiamo precisamente trovarci, ma è difficile concepirlo, così come è difficile no pensare a questo tempo che va passando, che non ti lascia tregua, che continua – e per fortuna – il suo viaggio senza fine, mentre tu rimani all’interno del tuo loop di impegni, responsabilità, scelte da fare, vita che corre. Ma il tempo, no: quello non intende sentire ragioni, e per questo motivo continua a ricordarti che hai una sola vita, ed in quella devi far rientrare esperienze, amori, futuro. Ed è questo il bello di questa vita che ci scorre tra le mani senza che neppure ce ne rendiamo conto.

Perché il tempo passa, si… Ma non ritorna.

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!