A volte vorrei essere diverso da così...

A volte vorrei essere diverso da cosi

A volte vorrei essere diverso da così, per caprie cosa si prova a pensarla diversamente, a guardare le cose secondo ottiche davvero più particolari…

A volte vorrei essere diverso da così… A volte penso che potrebbe anche essere curioso, forse anche divertente, per un istante, per qualche tempo, essere diverso da così, per vederla esattamente come la vedono loro, quelli “illuminati”, quelli perfetti, quelli belli, quelli giusti, quelli “che non sbagliano mai un colpo”, che gli basta “uno sguardo per catturarti e divenire loro preda”. Quelli, insomma, convinti di avere in mano l’arma della seduzione, del compiacimento, della perfezione su ogni aspetto possibile, da quello estetico a quello sessuale, da quello culturale a quello delle idee, dei progetti, degli obiettivi, delle aspirazioni. 

Parlo di quelle persone, in fondo, che non hanno bisogno di aver valori perché “loro son il valore”quei moderni, costanti, yes man senza arte ne parte, ma in grado di aver la pretesa di cambiare il mondo e le regole tramite il disegno dei loro progetti, tramite la perfezione di una sola loro parola, di un loro semplice sguardo, di un fuggente attimo dettato dalla voglia di essere sempre migliori, di puntare sempre sull’aspetto fisico, sulla perfezione dello sguardo, sulla seduzione, sull’impossibilità, anche remota, di permettersi il lusso di un difetto fisico anche minimo, che significherebbe automatico imperfezione, poca attenzione ai dettagli, e per questo da cancellare ed ablare immediatamente, senza che nessuno se ne accorga, prima che qualcuno possa accorgersene!

Gente che si diverte a nascondere il loro lato più umano, forse “per avere più carisma e sintomatico mistero”, come diceva Battiato. Quelle stesse persone che, in fondo, mi fanno un poi riflettere, e, a conti fatti, mi fanno pensare che, verosimilmente, vado bene anche così, e che, a ragion dovuta, non vale affatto la pena di essere come costoro. Sarò forse più modesto, è vero, ma sono AUTENTICO. E credo che tanto mi basti!

Scrivi un commento