Aids, la cura precoce può salvare la vita

Dagli Stati Uniti si accende una speranza importante nella lotta all’AIDS: una bimba, curata a trenta ore dalla nascita, ha completamente sconfitto il virus! I dettagli.

Una notizia davvero importante ci arriva dagli Stati Uniti: nel Mississipi una bimba è nata sieropositiva. I medici hanno, prontamente, deciso di curarla con i tradizioni farmaci a circa trenta ore dalla nascita: sorprendentemente, la bimba è completamente guarita, sconfiggendo anche la più piccola traccia del virus dell’AIDS!

Ciò porta a pensare che l’AIDS è totalmente curabile nei bambini piccoli, o appena nati: la bimba, tuttavia, ha proseguito per 18 mesi le cure, anche per avere un ulteriore margine di “sicurezza” nella guarigione, guarendo completamente da questa terribile malattia.

Si aprono, quindi, importanti speranze nella lotta alla malattia: riuscire a sconfiggerla anche solo nei bambini sarebbe, già, un primo, importantissimo passo!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!