Amare facile, amare fin troppo facile...

Amare facile amare fin troppo facile

Amare facile, amare fin troppo facile… E’ il rischio che corre un cuore che ha sempre cercato un sentimento vero senza mai trovarlo…

Amare facile, amare fin troppo facile… E’ il rischio concreto di un cuore che ha sempre cercato amore senza mai trovarlo: una ricerca lungo la vita che non ha mai portato quei risultati veri, concreti, sinceri, onesti che quel cuore cercava, che quel cuore ha sempre cercato ed immaginato. Ed invece no.

E così, ti ritrovi ad innamorarti anche fin troppo facilmente, e speri che sia la volta buona, e speri di darti un’altra possibilità, e speri che, si, questa volta è la volta della svolta: ci speri, ci metti tutto l’impegno, ci metti tutte le speranze, perché sai che devi darti forza, che devi muoverti in qualche modo, e regolarmente finisci smentito o illuso, quando vorresti che tutto ciò che provi fosse semplice e pura verità ricambiata. Lo speri e solo tu sai quanto, ma niente cambia davvero e tutto rimane in uno strano limbo di vuoto e di speranze, di detti e di non detti.

E ancora una volta, continui a sperare, continui a credere che tutto vada secondo quello che senti, secondo quello che speri, secondo quello che immagini, e regolarmente non accade niente di quello che senti dentro: allora cerchi di dare tempo, cerchi di pensare che, forse, quel sentimento deve crescere anche verso l’altra persona, e continui a sperare qualcosa che neppure sai se vale davvero la pena sperare. Ma tu, imperterrito, vai avanti, avanti, avanti.

E un bel giorno, come sempre, ti alzi e ti rendi conto che non è cambiato niente e che non è accaduto niente di tutto quello che hai sperato: ci speri ancora un po, poi torni nella tua vita come un cane che ha preso l’ennesima bastonata, certo del fatto che, nemmeno questa volta, il vento è stato a tuo favore…

Scrivi un commento