Amarsi , perdersi e ritrovarsi


Anche quest’oggi , come sempre , la pioggia cade leggera sulle strade che mi portano verso i soliti impegni giornalieri . Cade questa pioggia incessante e leggera , a volte più forte , a volte più fitta , a volte più leggera .
Sono arrivato da solo in ufficio oggi : non c’era nessuno . Ho aperto la porta , alzato la serranda , acceso il PC e cominciato a lavorare .
Intanto guardavo dalla finestra accanto a me : la pioggia era leggera sui vetri , il cielo grigio , e mille ombrelli passavano tutto intorno . E intanto pensavo .
Pensavo come sempre all’amore : ci penso spesso , nei miei pensieri , con ridondanze quasi cicliche di emozioni che vivo quando le emozioni ritornano nella mente , rivedendo con il pensiero tutto quel che ho vissuto . Io vivo d’amore , non posso farne a meno , come credo sia anche normale . Essere innamorati , d’altronde , fa sempre bene , ed è di certo difficile rinunciare alle emozioni che solo l’amore ci dà …
Pensavo che alle volte l’amore ritorna .
Ne parlavo giusto oggi con il mio collega , mentre lavoravamo . Lui lo sa molto bene , visto che un dì si è lasciato con la sua ragazza e poi vi è tornato insieme . Adesso sono quasi sei anni che condividono le stesse emozioni ! :-)
Mentre il PC era accesso , tra una cosa e l’altra , parlavamo delle nostre eperienze , si parlava d’amore e di nuove emozioni , e c’è stato qualcosa che mi ha fatto “volare con il pensiero” : la sua storia .
E’ di certo una storia “esemplare” , che dimostra come , alle volte , l’amore possa ritornare , tranquillamente : non è strano quel che mi ha raccontato il collega , e di certo non è l’unico caso . Tante volte ho sentito storie simili , in cui due persone , una volta che avevano deciso di lasciarsi , sono ritornati insieme . Chissà , forse perchè l’uno sentiva ancora la mancanza e la voglia dell’altro , o forse perchè l’amore è troppo grande . Certe cose non hanno un perchè : succedono e basta , e forse è proprio questo il segreto – non chiedersi mai il perchè , lasciare che le cose vadano come devono andare , lasciar perdere , andare avanti per come le cose vengono , accettarle , e un pò “correggere il tiro” se prendono una via che non ci piace più . C’è sempre un motivo a tutto , e a tutto c’è una soluzione . Magari la soluzione può non piacerci , ma a tutto c’è risposta !

E la vita va avanti , tra scazzi e litigi vari .
Ecco , sento che c’è ancora qualcosa … C’è qualcosa dentro che mi fa male , che mi è diventata pesante . Ho proprio un “peso” , un masso da discutere .
So per certo che il mio blog è letto da molte persone , tra cui alcuni miei colleghi (lo staranno sicuramente leggendo anche adesso :-) . Questa situazione , ovvero che anche loro possano leggere quel che scrivo , nei giorni scorsi , ha creato non pochi problemi , mettendo in discussione la stabilità del gruppo e comunque facendo riaffiorare vecchi rancori e discorsi mai discussi . Forse questa potrebbe essere l’occasione buona per chiarsi una volta per tutte (non qui , mi sembra ovvio) , ma , dal mio canto , sento che c’è qualcosa che non và .
Capisco che se il mio blog non avesse tanto “successo” , di certo sarebbe un luogo più “segreto” e riservato , anche perchè nessuno saprebbe chi sia “Il Giomba” , no ?
Eppure , questo è pur sempre il mio spazio , dove scrivo quel che sento dentro , e come tale deve rimanere : non penso che nessuno debba mettere in discussione quello che scrivo , ne tantomento appormi delle “censure” , se tali le posso chiamare !
Non esiste proprio : da sempre ho scritto quel che sento dentro , quindi non mi sentirei bene se dovessi scrivere pensando che qualcuno sta leggendo queste cose , e , di conseguenza , che dovrei “frenarmi” non potendo scrivere quel che voglio veramente , quel che sento .
Non lo farò di certo , ci mancherebbe …
Questo era un piccolo peso che volevo togliermi …

Pesi a parte , il mondo continua a scorrere , lento e indifferente …

25 Commenti

  1. Tu non ci crederai , ma ho una mole di lavoro immensa … E non ho neanche molto Internet :-(
    Ho lasciato i saluti a te stamattina e poi ho lavorato . Poi ho scritto il post e non ho più avuto tempo …… Mammamia ! *_*

  2. amarsi..perdersi..ritrovarsi..a volte mi chiedo se sia giusto xké l’amore è troppo grande, oppure sia solo un ripiego per la paura di affrontare nuovi ostacoli o situazioni di vita…
    buona serata.

  3. Ciao Giomba…. ma chi può giudicare chi scrive le emozioni proprie o la propria idea ? Già il “giudicare” è errato in partenza per cui…..
    Un blog è affascinante proprio per il tocco personale, non credo sia giusto nè modificarlo, nè sottoporlo alle “volontà” (chiamamole così, tanto per intenderci) altrui…
    Un salutone

  4. Come diceva De Crescenzo in un suo libro ci sono uomini di libertà e uomini d’amore. L’uomo d’amore alla ricerca di calore umano,di valori morali che rendono ricca l’anima. L’uomo di libertà educato come da manuale e con valori più terreni.Caro Daniele tu sei un uomo d’amore, sensibile e dolce come nessuno mai…Buona giornata :*
    P.S. Il mondo non è indifferente è solo incatenato in mille sensazioni e in mille emozioni diverse…forse un giorno punterà i suoi occhi anche su di te…ma non so se sarà una cosa piacevole.

  5. buongiorno guerriero! tu vai avanti per la tua
    strada … il blog è tuo ne fai ciò che vuoi.
    le critiche? si accolgono poi … finito li.
    se sono costruttive le ascolti se sono sterili..
    bè … tu continua come ti senti!
    te stesso! mossichi per te! samckkk
    ti ho mandato un email … ufff urgono
    spiegazioni alla tarda mavee!!!
    ciao bello!!!!!

  6. Buongiorno buongiorno… scrivo mentre sono in permanenza in ufficio per rispondere ai telefoni.. tutto bene? Qui si, il mio capo oggi é rimasto soddisfatto del lavoro, ed é tranquillissimo, gentile come al solito, per cui sono contenta! In più, leggi da Ami… news dall’Italia!
    Baciotto

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!