Ancora cani randagi all'Università di Palermo : bisogna fare qualcosa !

Ve ne avevo parlato ieri , ma anche oggi la situazione non è cambiata … Semmai è andata a peggiorare ! Anche oggi , infatti , gruppi di randagi formati da sette , otto componenti , han passeggiato tranquillamente per la cittadella universitaria piazzandosi , indovinate dove , proprio nel grande piazzale antistante l’Edificio 3 , ovvero le segreterie dei vari corsi di Laurea .

E’ davvero una situazione non facile , e dall’Università ce la stanno mettendo tutta , ma come la mettiamo con chi ha paura ? Oggi , ad esempio , una signora ha cominciato ad urlare come una disperata perchè otto cani le sono venuti incontro e han cominciato ad abbaiare . La signora , in preda al panico , ha cominciato ad urlare e correre , con risultati a dir poco "disastrosi" (per la signora e per chi le è dovuto correre dietro per cercare di fermarla …)
Bisognerebbe quantomeno cercare di trovare un compromesso , un accordo per rendere tutti felici , sia le persone , impaurite dai randagi che spesso cominciano a correre in gruppo e fanno paura a chi , magari , ha terrore di essere aggredita da questi cagnoloni (mica cuccioli !) , sia i cani stessi , che magari stanno nella cittadella universitaria proprio perchè sanno di essere al sicuro !

Speriamo in bene …

18 Commenti

  1. Lo stesso problema esiste nel mio luogo natio…dentro il parco dove vivono i miei gli animali sono sacrie non vanno toccati, compresi i cani randagi…a rischio e pericolo di tutti però…se trovate una soluzione che vada bene a tutti fammelo sapere…:-)

  2. Ciao Daniele. sono muriel, ho bisogno di un tuo aiuto per ristabilire la homepage del mio blog con i codici css, ma io di questi codici non ci capisco nulla… aiutami ti prego…
    mio blog sembra l’ombra di se stesso…
    muriel

  3. Difficile trovare il compromesso che chiedi… Credo che l’unica soluzione possibile sia quella di portare via i cani dall’università, perchè una convivenza “tranquilla” mi sembra molto improbabile, soprattutto se le persone impaurite si mettono a correre, per i cani non c’è di niente di più “bello” che rincorrere questi soggetti ;)
    Fare una segnalazione a qualche ente od al canile di zona? Sono troppo fiduciosa vero?
    Kissinu

  4. Beh è una situazione vecchia di anni questa:-)
    Ricordo quando anadavamo a mangiare a Santi Romani che ciò che restava lo portavamo a due cani che circolavano nei pressi:-)!
    Però il randagismo è cosa spiacevole sia per gli animali che per chi ha paura per cui, sono d’accordo con i metodi utilizzati qui nella prov. di Varese; qui sia gatti che cani si sterilizzano proprio per evitare abbandoni e riproduzione non controllata.
    Per alcuni potrà sembrare un metodo quasi violento ma secondo me, meglio un cane non nato che dieci nati per finire al canile e poi ammazzati.
    Baci Baci…

  5. In effetti è un bel problemino… anche di fronte al palazzo 15 ce ne sono a bizzeffe.. sei passato dal 7o piano oggi? mannaggia non c’ero.. bhè ad ogni modo fatti vedere.. minchia mi devi un caffè..t’u’scurdasti??

  6. Non c’è nulla di più sbagliato, davanti ai cani, che urlare e mettersi a correre. E’ il miglior modo per farsi aggredire. Perchè non interessate la ASL ed il Comune? Ci sarà pure un canile municipale…almeno spero

  7. Sono tornata ieri dall’ateneo di Catanzaro.
    Anche li ci sono cani malconci che gironzolano per il campus. Che dire? La loro vista mi ha messo tristezza (a Bologna a malapena s’intravede qualche gatto), ancora peggio però sarebbe un raid degli accalappiacani. Che sorte sarebbe la loro??? So che se fossi di quella università tutti i giorni sarei il loro piccolo ristorante.

  8. e bè?sono otto dolci cagnolini!a me i cani mi hanno morso un sacco di volte e mai ho avuto paura di loro!bisogna sempre tendergli la mano con dolcezza..il cane è ill migliore amico dell’uomo…XD ciao giomb!!!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!