Animali, cane scala l'Everest

Si chiama Rupee ed è il coraggioso cane che ha scalato l’Everest. Conosciamolo insieme.

Era un cane abbandonato in un immondezzaio, ma la sua padrona, Joanne, lo ha salvato da una morte sicura. Lui si chiama Rupee e, quasi a voler ricambiare l’amore della sua padrona, è il primo cane ad aver scalato l’Everest. Il simpatico cagnolotto ha, infatti, raggiunto il campo base a 5364 metri d’altezza, naturalmente proprio con l’aiuto della padrona.

L’impresa non è, naturalmente, stata facile, ma ci dimostra come l’amore di un amico a quattro zampe ci segue ovunque e, alle volte, è anche più sincero di quello di certi esseri umani. La storia di Rupee ha avuto un lieto inizio e un lieto fine, ma ricordiamoci dei tanti “Rupee” che non sono così fortunati. Adottiamo, nei canili, un cane o un gatto, ricordandoci sempre che non sono giocattoli “usa e getta”.

Chi decide di adottare un animale si prende la responsabilità di accudirlo come un nuovo membro di casa: ne guadagnerà amore e stima sincera per tutta la vita!

Scrivi un commento