Animali, nuove regole per i padroni dei cani

Nuove regole, da oggi, per chi possiede un cane: museruole e collari diventano obbligatori. I dettagli.

Il Ministero della Salute rende definitive alcune nuove norme per i proprietari di cani. Chi ne possiede uno, infatti, andrà incontro, proprio da oggi, ad alcuni obblighi. Anzitutto, il guinzaglio diventa obbligatorio e non potrà essere più lungo di un metro e mezzo. Si potrà non usare il guinzaglio nelle apposite aree adibite alla sgambatura. Obbligatorio anche l’uso della museruola. Importante, inoltre, l’obbligo di raccolta delle feci: i proprietari inadempienti saranno responsabili a titolo civile e penale.

La legge, inoltre, prevede che minori e pregiudicati non potranno possedere cani definiti “ad alta aggressività”: pene più severe a chi addestra i cani per combattimento. Infine, saranno previsti controlli antidoping sugli animali.

Resta da vedere, adesso, come reagiranno i padroni dei cani alle nuove regole: polemiche in vista? Non resta che attendere!

4 Commenti

  1. nuovi stimoli all’abbandono! cmq voglio vedere se queste regole verranno attuate soprattutto in calabria, dove ho visto (a Serra S. Bruno – VV) portare a spasso pitbull senza museruola ed in mano a persone sicuramente incapaci di gestire tali razze, come ad es. un ragazzino. mah!!!

Scrivi un commento