Aria di festa , aria di regali (sempre all'ultimo istante !)


Non lo so , sarà il cambio d?orario , per cui già alle cinque e mezza per la strada non si vede più nulla , e le vetrine s?illuminano di mille colori , e nell?aria c?è qualcosa di magico che si crea , in mezzo alla folla di gente intenta a fare shopping ?pre festivo? , oppure sarà soltanto che le feste cominciano ad avvicinarsi , oppure , semplicemente , sarà che sento proprio questa bellissima aria di festa intorno a me , con i primi freddi che ti fanno venire voglia di stare abbracciato , stretto alla persona che ami , o perso nel calore di un abbraccio nella serenità di una sera , con la luna che splende alta nel cielo , accarezzando il viso freddo della persona che ami , e camminando per i negozi nel buio della magica sera !
Che bello : quando guardi l?orologio e vedi che alle sei è gia notte , e ti trovi per la strada nella sera , uin mezzo al corso illuminato , alle vetrine , alla gente che corre , che guarda , nei supermercati affollati …. è davvero bello !
E così , comincia il tempo dei primi regali , rigorosamente all?ultimo istante , mi sembra ovvio : non si sa mai perché , ma sempre , mezz?ora prima di consegnare i regali , ti ricordi sempre che devi fare quel regalo particolare a quella determinata persona , e così scatta la ?corsa all?ultimo istante? : via , di corsa verso il centro commerciale , imbottigliato nel traffico tentacolare della città , e ?buttato? in mezzo alla folla del negozio , con la solidarietà di mille altri poveretti che si trovano nelle stesse nostre condizioni !
Beh , il più delle volte il tutto si risolve nel più breve tempo possibile , magari con un regalo la cui utilità e prossima allo zero (del tipo : ?il corso completo per sapere tutto e di più sul Tapiro dell?Amazzonia? :-) , ma , per un istante , vediamo cosa succede se , malauguratamente , non si riesce a beccare il regalo giuso alla persona giusta al momento giusto …
Si torna di corsa a casa , si prende una carta da regalo di solito orrenda (i blogger palermitani capiranno il significato di questa parola : noi , quando qualcosa è davvero orrendo lo definiamo ?tascio? :per intenderci , una carta da regalo ?tascia? potrebbe essere viola e verde sgargiante … ecco , giusto per rendervi l?idea !) , e scatta l??ultima arma? a disposizione di chi fa un regalo: L?ARMA DEL REGALO RICICLATO .
Ah , questa è l?ultima arma a disposizione di chi vuole fare un regalo e all?ultimo istante si trova a mani vuote : e così , scatta quell?orrenda catena del ?riciclo del regalo? , con tutte le minuterie possibili ed immaginabili che vengono riciclat … ehm …. amorevolmente regalati (in pratica viene dato un bel ?pacco? nel vero senza della parola) alla persona , magari correlato da un bel biglietto d?auguri , che a pensarci bene vale di più il biglietto di auguri che non il regalo stesso !

Dai ragazzi , dite la verità : a chi non è mai capitato di trovarsi in queste situazioni e di riciclare qualche regalino ? Dai su , confessate … !

2 Commenti

Scrivi un commento