L'atroce dolore che non comprende chi un cuore non ce l'ha

L'atroce dolore che non comprende chi un cuore non ce ha

L’atroce dolore che non comprende chi un cuore non ce l’ha: ti fa male dentro, e ti fa ancora più male quando sai che l’altro non comprende quel che ha fatto…

L’atroce dolore che non comprende chi un cuore non ce l’ha, l’ho sentito tante e tante volte, perché ho ricevuto tante coltellate nella mia vita…

…Credo che uno tra i punti più bassi che ho raggiunto sia stato il rendermi conto che una donna si approfittava di me: era a conoscenza dei miei sentimenti, ed organizzò, di comune accordo con le sue amiche, una gigantesca presa in giro nei miei confronti fingendo di provare dei sentimenti verso di me, chiamandomi mentre sentivo le risatine delle altre sgallettate in sottofondo.

Mi fa schifo tutto questo. Mi fa semplicemente schifo tutto questo, soprattutto sapendo che questa gente la farà sempre franca, e non riuscirà mai a pagarla per come merita secondo coscienza, secondo morale. No: il Karma non esiste per questa gente, pronta a farti del male per il solo giusto di farlo, per ridere e sghignazzare con le amiche, per ridere di te e dei tuoi sentimenti alle tue spalle.

Che senso ha continuare a credere nei sentimenti quando ti trovi di fronte a persone che non sanno nemmeno cosa sia la dignità? Che senso ha credere che le cose possano evolversi diversamente di fronte a persone che non hanno mai provato la vergogna del dolore inferto agli altri? Che senso può avere credere che esista una persona che possa salvare il tuo cuore quando sai che incontrerai solo altra sofferenza sopra altra sofferenza?

Sapete cosa si prova quando senti le persone che sghignazzano e ridono di te in sottofondo mentre ti senti esplodere una bomba dentro? Mentre vorresti urlare al mondo quanto tu stia male, quanto tu stia soffrendo? Seriamente, sapete quanto male si prova?

Scrivi un commento