Briciole e frammenti dai blog dei miei amici

In questi giorni , come è giusto che sia , anche i blog che seguo abitualmente , non soltanto qui su Tiscali , ma anche su altre piattaforme , come i blog degli amici con cui ci vediamo , con cui , magari ci sentiamo anche in MSN , oltre che nella "all day life", sembrano tingersi a metà tra solitudine e silenzi , come se , d’improvviso , mancasse qualcosa a quelle pagine d’improvviso divenute così vuote , volontariamente vuote , come se ancora ci fosse qualcuno , ma non scrive .
Resta seduto lì , indifferente , a guardare il tempo che sfugge tra le dita e tra i pensieri , su di un foglio a quadretti , con una scritta che ricorda mille altre sensazioni perse nel "vacuum" dei tempi passati a riflettere , a ridere e un pò anche a divertirsi …
Eppure , stranamente , mi sembra di sentire tanta tristezza anzichè il meritato riposo dopo un anno : forse è la solitudine che spesso si prova in questi giorni , guardando le strade deserte , silenziose ed assolate , senza un pò d’ombra dove potersi riparare .
Ed ecco che , dalla punta delle dita , pare spuntare una nuova emozione mai sentita , ma in verità è soltanto l’ombra di un ricordo , che dietro la brezza fresca di un pomeriggio in controluce , torna a dare compagnia a chi , nei ricordi , sembra perdersi , senza domandarsi cosa c’è che non va , cosa dovrebbe andare meglio e cosa invece và , come deve andare …
E poi c’è chi pensa a quello che è stato , chi riflette su mille pensieri , sensazioni , attimi così inutili e d’improvviso così sereni . Per qualcuno , pare che il tempo si fermi come le nuvole che , nel cielo , ti sembrano disegnare immagini , forse frutto di una puerile fantasia che non si è persa durante la vita passata , e che ancora da compagnia , riesce ancora a dare una spinta a crederci . E per qualcuno , così , sembra che vada tutto bene , anche se poche cose vanno , e pochi ci pensano , magari proprio scrivendo un post su un blog silenziosamente costante tra i fogli virtuali e le parole , come vele all’orizzonte … E qualcuno , forse , guarda l’infinito , guarda lontano , pensa … E si ritrova tra le ombre …

11 Commenti

  1. Proprio in questi giorni ho aperto due blog e sto scoprendo quanto sia ora divertente ora toccante scrivere post e leggerne quelli degli altri! Ho capito che tu sei uno dei guru dei post! Ho letto qualcosa e non posso che ammirare il tuo lavoro! Grazie. Rendi questo mondo migliore. Ciao

  2. Anche qui voglio ringraziarti, Daniele, per la generosità che dimostri nel dare consigli affinchè i nostri blog siano più belli e accoglienti . Sono una maestra che ha voluto sperimentare il blog come mezzo didattico per i propri bambini e seguendo i tuoi consigli sono soddisfatta di ciò che sono riuscita a creare .Spero sia accogliente e gioiso anche per i miei bimbi.

    Grazie Daniele

    elisa

  3. Ti lascio quì un commento che ho lasciato sul blog di Lyan:

    “Se entro nel tuo blog con interent exporer il tuo ultimo post va in fondo, lo faceva anche con i miei post, e siccome mi piace capire le cose…. ho capito che cacchio succede: sono troppo lunghe le righe del post, bisogna accorciarle e non si può neache fare allineamento a sx, se no fa a pugni con la colonna di dx, se uno ce l’ha a dx (perchè se è a sx il problema non sussiste, perchè la lunghezza delle righe non si sovrappone al colonnino) per cui accorciando le righe i problemi di visualizzazione dei post dovrebbe scomparire e si può continuare ad usare internet explorer.

    Sicuramente sono cose che sai già…… ma mi andava di dirtelo”

    Buona serata

    Roberta

    P.S. Per ora ho cambiato idea lascio il blog senza foto in alto, troppi casini, se cambio idea torno a romperti le scatole, e grazie mille per la tua pasienza!!!!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!