Chiariamo un paio di cose (ed altri improperi vari...)

Chiariamo un paio di cose ed altri improperi vari

Chiariamo un paio di cose (ed altri improperi vari…): è raro che io scriva dei post così personali, che parlino di me, ma certe cose è bene chiarirle, sia mai…

Chiariamo un paio di cose (ed altri improperi vari…): sapete bene che è raro che io vi racconti così, apertamente, il mio pensiero arrivando, addirittura, a “chiarire” qualcosa, che poi non c’è neanche tanto da chiarire, ma certe volte è meglio mettere le carte in chiaro subito!

Qualche giorno fa avevo promesso, per la giornata di domani, un’intervista in diretta sul mio “Bar Giomba” in Podcast e radiofonico: dal momento che io sono sempre fedele alle promesse che faccio, domenica sarò in diretta, si, come avevo promesso, ma non ci sarà nessuna intervista, quantomeno non con chi doveva essere ospite. Semplicemente, perché chi non rispetta me, chi mette in dubbio me, mette in dubbio tutto quel che mi riguarda. E quindi anche meno.

Chiariamo subito che a me, francamente, non è che me ne freghi poi tanto di primeggiare sui Social, di arrampicare le classifiche delle tendenze e dei retweet, di passare ore della mia giornata a costruire la mia “fanbase”: preferisco, al contrario, avere concretezza dimostrabile NELLA VITA VERA, ed anche in quella virtuale, per carità, ma con la consapevolezza di avere una vita vera che vale molto di più: ho raggiunto tanti obiettivi e tanti altri potrò raggiungerne, ma non per questo devo passare la mia vita a dimostrare la veridicità di quanto dico. Tra le altre cose, quando ti rendi conto che non c’è fiducia, tanto vale lasciare certi ragionamenti al proprio destino.

Fai Meno Vladimir Luxuria GIF by Isola dei Famosi - Find & Share on GIPHY

Chiarito questo, non soltanto non ne faccio un dramma, anzi: ci saranno ancora tanti ospiti e ancora tanta bella gente che passerà al “Bar Giomba”, e, meglio ancora, io continuerò SEMPRE a fare le mie puntate e la mia trasmissione, sinceramente FREGANDOMENE del retweet o del cuore. Io so quanto valgo, so chi mi ascolta, so quanta gente mi ascolta, e, di certo, non devo stare a perdere il mio tempo a dimostrare qualcosa. Ciò detto, che piaccia o no, io me ne frego della “scalata al successo virtuale”: ho un successo reale che mi da molte più soddisfazioni, e la radio, da sempre, è per me fonte di passione, svago, leggerezza, e tale rimarrà sempre, sebbene qualcuno possa anche solo minimamente tentare di farmi credere del contrario. Non accadrà, statene certi: voi restate attaccati ai vostri “like”, che io vivo più serenamente e con tanta più felicità! Continuerò a fare le mie puntate, quelle stesse puntate che qualcuno dice “non essere calcolate da nessuno” (menomale che esistono dei dati che dimostrano il contrario, come se a me, tra le altre cose, fregasse poi qualcosa!), ma di certo, andare sicuri, non starò a perdere tempo a dover dimostrare proprio niente. E fatevela ‘na risata una volta tanto!

Approfitto, inoltre, per scusarmi di chi, innocentemente, c’è andato di mezzo, e mi dispiace davvero tanto: avrei non voluto bloccare persone che mi stavano simpatiche e mi facevano stare bene, ma di fronte a puerili accuse precise, ho il dovere di rispondere con precise azioni. 

Ciò detto, vi aspetto ugualmente al “Bar Giomba”, sia sul Blog, sia in Podcast, sia radiofonico: cerchiamo di rilassarci e vivere con più spensieratezza il mondo virtuale dei Social. Basta già la bruttura del periodo REALE che stiamo vivendo: diamo meno spazio al contatore dei retweet e più spazio alla maturità e a quel che conta davvero! Una volta tanto, staccatelo il ditino dal vostro mondo virtuale, e provate a costruire qualcosa di concreto nel reale. Fosse mai che ne esce qualcosa di buono!

2 Commenti

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!