Cieli azzurri e limpidi ricordi

Una giornata di cielo azzurro , e di limpidi ricordi che si rincorrono lungo il tiepido mattino che ho davanti , come il cielo che si tinge di un’azzurro pallido e silenzioso , come il silenzio dei ricordi , che nella mente fan riecheggiare le risate di mille e più mattini freddi e limpidi come l’acqua , e tanti pensieri si avvicendano tra le risate e le emozioni . E ricordo un pomeriggio di pioggia , la sera illuminata solo dai fulmini , perduti tra la gente , tra un fiome di persone che corre su di un marciapiede , andando chissà dove .
E poi venne l’estate , colorata di giallo e di arancio , di mare e vele all’orizzonte , con la sabbia calda sotto i piedi e le mani bagnate dall’acqua di mare . E il tempo correva e rincorreva le emozioni , gli attimi , i momenti immortalati dalle fotografie .
Vennero i gorni del lavoro e del sudore , ma nella mente restava la bellezza di quei mattini trascorsi in silenzio , chini su di un banco svolgendo un compito in classe , guardando in lontananza le montagne imbiancate dal freddo e dalla neve , e un mattino in cui tutto finì , perchè ormai i tempi erano maturi , perchè era giusto così , perchè quello era il momento di continuare il grande viaggio della vita , andando avanti senza mai voltarsi a guardare quel che è stato , ma solo quello che sarà …

4 Commenti

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!