Colazione abbondante? Il segreto per dimagrire: la scienza conferma

Colazione abbondante per dimagrire

Colazione abbondante: il modo giusto per dimagrire. Paradossale, se volete, ma lo confermano i ricercatori. Scopriamo insieme i dettagli.

Colazione abbondante utile a dimagrire: può quasi sembrare un paradosso il fatto di dimagrire tramite una colazione ricca e nutriente, ma è quanto confermano i ricercatori della School of Public Health di Loma Linda, in Calofornia, sottolineando, principalmente, quanto sia deleterio saltare il primo pasto della giornata!

Per giungere a tale risultato, gli esperti hanno analizzatole abitudini alimentari di 50660 persone dai 30 anni in su, seguite, in media, per sette anni: i ricercatori hanno chiesto agli utenti di compilare un questionario in cui veniva chiesto di specificare la storia medica, le pratiche alimentari e l’attività fisica.

Dai dati è emerso che coloro che hanno consumato con regolarità solo uno o due pasti al giorno hanno avuto, logicamente, una diminuzione dell’Indice di Massa Corporea, mentre chi consumava più di tre pasti al giorno era ingrassato: tuttavia, chi faceva regolarmente colazione al mattino è riuscito, in poco tempo, a perdere peso in maniera molto più semplice rispetto a coloro che saltavano il pasto mattutino! Sorprendente, all’analisi dei dati, la diminuzione dell’Indice di Massa Corporea nei soggetti che, nonostante fossero in sovrappeso, facevano regolarmente colazione e mantenevano ritmi giornalieri costanti.

Sempre dalla ricerca è emerso che uno dei maggiori “imputati” nell’aumento di peso è stato il “salto” della cena o il cenare dopo appena cinque o sei ore dal pranzo: secondo gli esperti, ai quali è stato chiesto di spiegare il perché di tale fenomeno, il salto della colazione attiva dei “segnali di pericolo” nel cervello, che, attraverso il grasso, tende a far fronte a tale, falso, segnale di pericolo, “immagazzinando” nutrimento come meccanismo di difesa!

Insomma: la giornata inizia bene con una ricca e piacevole colazione, “elisir” di buona salute. La bilancia, decisamente, ringrazia!

Scrivi un commento