Cosa succede se il Blog incontra il Videotelefono ....


La nuova frontiera della comunicazione si chiama “UMTS” , o se preferite “la terza generazione” : no , non si tratta di complicate sigle che nascondono astrusi termini tecnici , o di “alberi genealogici” in cui la terza generazione rappresenta quella dei nostri avi : l’UMTS , infatti , è la nuova tecnologia che permette di effettuare videochiamate avendo a disposizione un videotelefono .

La prima azienda che si è mossa nel campo della videocomunicazione mobile è H3G , l’azienda di servizi mobili che offre interessanti servizi legati , appunto , al mondo della videocomunicazione .
Un servizio parecchio interessante offerto proprio da Tre è il servizio di Videoblog : videochiamando un numero dal proprio videotelefono Tre , infatti , si ha la possibilità di aprire e condividere un “video blog” con altre persone .
Insomma , ecco cosa succede quando il Blog , nell’accezione che intendiamo noi , cioè il classico “diario online” in cui si racconta la propria vita , incontra le nuove frontiere della comunicazione : nasce il Videoblog !

Certo , un “videoblog” non può mai essere paragonato ai classici blog che noi tutti possediamo , quelli che troviamo su Internet , quelli in cui scriviamo , commentiamo , editiamo , modifichiamo , personalizziamo .
Diciamo che , comunque , l’idea di base è molto carina !

Come concludere , quindi , se non con il tormentone lanciato proprio da Tre , con Valeria Marini che urla a Cecchi Gori “VIDEOCHIAMAMIIIII !” :-)

Un bacio dal vostro Giomba
;-)

9 Commenti

  1. Ciao Giomba!
    Scusa l’assenza, ma la scuola mi sta prendendo.
    Allora, cosa ne penso dei videoblog? Mi sembra una buona idea, in fondo: uno può scrivere ciò che vuole, ma ha l’imperativo di non mentire, in quando i più arguti portrebbbero scoprirlo.
    Tuttavia, il fascino del blog ( e della telefonata) è questo: una sfida con te stesso per cercare tra le righe (o tra le parole se si parla a telefono) se quel che ha scritto dice la verità o no, una sfida a cercare quei piccoli indizi che possono darti l’intero quadro di come è la persona.
    A proposito: forse ti arriverà una mia mail. Un abbraccio… anzi no, altrimenti ti contagio col raffreddore. Etciùùùùù!

  2. Oh mio dio…quando ho visto questo simbolo mi sono spaventata!!!!!!

    Secondo me è una cretinata: perchè togli quel velo di mistero che c’è nel blog.
    Se ci vediamo tutti in faccia, c’è meno spazio per la fantasia.
    C’è anche meno importanza per ciò che si scrive a favore dell’immagine.
    Naaaaa….non mi piace.

    W I BLOG FORMATO CLASSICO!
    ;-)

    ciauz
    Betty

Scrivi un commento