Cronaca del mio "corroborante" week end


Un weekend che definire “corroborante” , “scoppiettante” , “spumeggiante” , “intricante” , “esilarante” e altri diecimila aggettivi a seguito , non basterebbero per descrivere quanto sia stato fantastico , divertente , perfetto .
Bellissime emozioni in questo weekend di sole , mare , risate e tanto divertimento : prima la spiaggia , con il cielo azzurro , le emozioni dell’acqua fresca e del sole rovente , tanto rovente da farmi diventare rosso come un peperone (per la cronaca si chiama “scottatura” , e un bruciore di quelli unici e soli …) .
Tra una cosa e l’altra , poi , ho trovato il tempo per postare direttamente dalla spiaggia , sotto le palme , all’ombra , tra le ragazze che mi passavano accanto e mi chiedevano se desideravo un drink :-)
Dopo la spiaggia il divertimento continua , con una bellissima escursione in montagna , al fresco , ma divertendomi , tra partite a biliardo , canzoni , chitarre e pizza , per tutto il pomeriggio e parte della sera .
Qualcosa di splendido , di divertente , di bellissimo .
Sono tornato a notte fonda : è stata praticamente una giornata vissuta intensamente , ma piena , pienissima , di divertimento , di tutto quel che potevo desiderare .
Qualcosa di veramente mitico il mio weekend , macinando kilometri di autostrada , cercando un posteggio che regolarmente non c’è , e poi la spiaggia , le ragazze che , in continuazione , tentavano di mettersi in mostra verso di me , che mi stavo “arrostendo” , è il caso di dirlo , sotto il sole bollente del litorale Palermitano .
Qualcosa di veramente splendido : sono veramente contento , anche perchè ho preparato tutto ad hoc : tutto il lavoro me lo sono levato prima , in maniera da essere libero per queste giornate di caldo , e di divertimento .
Con la mia fida videocamera mi sono divertito come un matto : ho fatto riprese su riprese divertendomi come non facevo ormai da tempo : pensate che ero talmente felice che , giocando a biliardo , con un solo colpo ho imbucato quasi tutte le palle , facendo rimanere con la bocca aperta e la mascella a terra gli amici che stavano giocando insieme a me !
Sapete una cosa ?
Mi fa piacere vivere queste belle sensazioni , e farlo spudoratamente (ma poco m’importa di essere spudorato nel dirlo) alla facciazza di chi mi ha sempre voluto male .
D’altronde , io credo una cosa : gli amici veri si vedono nel momento del bisogno , e devo dire che gli amici , sopratutto uno , in particolare , mi ha aperto gli occhi in questo weekend , raccontandomi degli interessanti “retroscena” del mio passato che non conoscevo .
Poco me ne fotte , sinceramente , di quel che pensano le menti distorte : un amico vero è quello che sa consigliarti , e sà anche dirti “ti ricordi quando io ti dicevo “non ti fidare” , e tu mi dicevi che ero esagerato ? Hai visto che avevo ragione ?”
Gira e rigira , alla fine ha avuto ragione lui : non dovevo fidarmi , specialmente alla luce delle nuove cose che ho scoperto .
Il mio “passato recente” è come un puzzle del quale non ho mai avuto le tessere : sono alla continua ricerca di quelle “tessere” che compongono il puzzle che non ho mai visto , e pian piano sto scoprendo le vere situazioni , e non quelle che ero abituato a vedere , di melenso e strano buonismo .
Ho imparato che dietro un viso tanto carino e tanto innocente , si nasconde alle volte gente meschina e senza cuore , quel che mi dispiace è che ne ho pure avuto dimostrazione .
Però mi fa piacere sapere che mi diverto alla facciazza di chi mi ha voluto male , di chi ha sperato chissà che cosa .
Ad esempio , l’altro giorno rileggevo una vecchia mail in cui “una persona” mi parlava del suo (nostro) futuro insieme …
… Poi ho “trasportato” quella mail ad oggi , e ho letto quante balle mi ha cacciato , quanta illusione ha “insufflato” …
Ma ripeto a dire : ormai ho imparato a vivere alla facciazza dei poveri di spirito , e di chi m’invidia .
Volete ridere ?
Ad esempio il mio carissimo amico (penso che gli farò una statua d’oro per quel che mi ha raccontato) mi ha raccontato di quel che è stato detto alle mie spalle per invidia …
D’altronde , con le esperienze ho imparato a maturare il modo di compatore determinate persone …
Ora vado a godermi questa bellissima giornata di caldo , di sole e di spensieratezza : mi sono dato allo shopping , e devo darmi da fare con le nuove “meraviglie tecnologiche” che ho acquistato negli ultimi tempi !

Con un sorriso a sessantaquattro denti , concludo con la frase che mi dice sempre il mio amico : “quando vedi certa gente che sai essere invidiosa , guardala negli occhi e digli “crepa d’invidia” :-D

18 Commenti

  1. ciao giomba!
    Visto ke tu sei palermitano e io quasi…
    Non è che mi puoi dire il numero dell’Amat che porta a mondello, che non ci sono mai stata???
    So che t sembrerà una domanda stupida… ma passavo di qui e ti ho “sentito” parlare di vacanze…
    spero che puoi rispondermi se lo sai…
    baci
    tinky

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!