Cronaca di un "parto" sotto la mia finestra : è nato uno splendido cucciolo tigrato !

Certe volte la natura riesce davvero a creare dei piccoli miracoli davvero meravigliosi !
L’altra notte , infatti , nel silenzio di un cielo stellato , una piccola vocina ha cominciato a farsi sentire . Dal cespuglio sotto la mia finestra è nato uno splendido cucciolino tigrato , piccolo , minuscolo , ma tremendamente dolce ! Una meraviglia tutta da coccolare , con la sua vocina così piccola e con tanta voglia di giocare insieme alla mamma !

Questo piccolo cucciolo ha fatto scattare una sorta di "gara di solidarietà" a chi lo coccola di più e a chi lo accudisce meglio , senza trascurare ovviamente mamma gatto ! E così , durante questi giorni di scirocco afoso , il povero cucciolino ne ha ovviamente sofferto , e io , in preda ad un attacco di dolcezza acuta , non ho perso tempo a butarmi nel vento di scirocco con tanto di bottiglia d’acqua fresca e ciotolina , e dare un bel sorso d’acqua a quei gattini , che sembravano volermi ringraziare non appena ho spinto la ciotola vicino il luogo in cui è nato !
In questi giorni , in cui è tornato il sole e l’aria è più fresca (finalmente , direi) , il cucciolino comincia già a girare a destra e a manca per il giardinetto , sempre sotto la vigilanza stretta della mamma gatto , e ogni volta che mi vede sembra salutarmi con il suo "MiaU" :-)
Ah , dimenticavo : c’è gia chi ha deciso di regalare delle attenzioni anche per il futuro ai due gatti , che han così trovato una casa stabile , ma potrò anche dire che , in fondo , saranno anche un pò miei ! :-)

28 Commenti

  1. noi abbiamo avuto due gattini in biblioteca !!!

    ogni volta mamma li allattava sul tappeto,ai ns piedi

    il maschio è morto giovane investito da una figlio di …

    la femmina (a tre colori ) vive con noi,ha 16 anni ed è un mito !!

    ma ..mai dar fiducia a quei due scimmioni cui mamma gatta l’ha affidata

  2. troppo bellino il blog, le meraviglie della natura sono tante , a saperle cogliere si èsempre di meno ,purtroppo il male dell’indiferenza sta dilagando, ma fortunatamentele oasi esistono

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!