Cronaca di un viaggio , o forse di un sogno : viaggiando verso Roma


Alle volte i ricordi tornano nella mia realtà di tutti i giorni , e il più delle volte il risultato è disastroso . Sebbene qualche volta si cade , ma quello è normale , ho imparato , come dice la mia amica Mavee ad essere un perfetto “guerriero d’amore” . Ormai , ho imparato a lottare contro la solitudine e contro i pugni nello stomaco che la vita ti da . Prima , sapevo che senza l’amore di una certa persona non riuscivo ad andare avanti . Ora , invece , ho imparato a rimuoverla , e ho capito che (finalmente , è il caso di dirlo , dopo capirete perchè) , non esiste più nella mia vita e nella mia mente .
Alle volte capita di rivedere vecchie foto , che ho tempestivamente rimosso dal mio campo visivo e mentale , e alle volte capita di ricordare , ma ho capito come andare avanti , e in questo devo ringraziare i miei amici , e quelli che avevamo in comune , tra cui anche alcuni bloggers , che mi hanno aperto gli occhi su tutto quel che ha combinato (e che non ho mai saputo) . Devo ringraziare loro che mi han fatto capire che è stata la cosa migliore da fare , e col senno di poi ho capito che è stata una liberazione per me , libero finalmente dalle sue catene , dalle sue stupide congetture mentali e dalla sua “suggezione mentale” (mammamia) . Decisamente , ho imparato a farmi scudo per lottare contro tutte quelle volte in cui la vita tenta di farmi cadere , e in cui anche chi mi va contro tenta di farlo , ma senza alcun successo , perchè ormai conosco il segreto .
Mi faccio scudo della sua falistà per andare avanti : la sua falsità ed ipocrisia e l’unico appiglio che ho per andare avanti . Ho scoperto molti retroscena che non sapevo (raccontati da persone che la conoscono molto bene , e che di certo non sono proprio “amiche” come lei le definisce) , e proprio su quelli mi faccio scudo per andare avanti .

A questo punto , sono certo che vi starete chiedendo perchè io stia scrivendo questo post . Partendo dall’assunto che per me il blog è anche uno sfogo , e che quindi qui scrivo quel che ritengo più opportuno (ma alla fine non seguo uno schema : scrivo come sfogo) , ritengo opportuno scrivere queste righe perchè ieri sera , ancora una volta , ho aggiunto una tessera al puzzle del mio ex amore , che ormai è andato in frantumi . Un carissimo nostro “amico in comune” , infatti , mi ha raccontato alcuni interessanti retroscena che io non sapevo , che non ho mai saputo … Lo sfogo si rende indispensabile …

Cronaca di un viaggio , o forse di un sogno : il mio viaggio a Roma .

Partendo dal fatto che , tra qualche giorno , sarà un anno dal suo addio , e che , esattamente un anno fà , questi erano per me giorni di piena fibrillazione , in attesa di lei e del suo arrivo , ricordo ancora quel viaggio a Roma , che per me era davvero un sogno …
Mi sembrava tutto troppo bello , mi smbrava tutto magicamente splendido , mi sembrava che tutto era fantastico …
Ricordo quando la strinsi forte , e sentivo il suo profumo su di me , quando stringevo le sue mani fredde e morbide , ed il suo profumo mi rimaneva tra le dita , e ancora i baci sotto la metro , le rose rosse , i musei , le chiese e le tante emozioni …
Purtroppo , col senno di poi , specialmente quando hai degli amici fidati che ti raccontano la verità , capisci che ti sei illuso che lei fosse diversa , quando invece è come tutte le altre , e quel che è peggio è che lo è sempre stata anche quando era con me …

Ma in fondo va anche bene così : è stata solo una piccola parentesi nella mia vita , una specie di soffio di vento , che , adesso che ho capito che tipo era , mi fa solo tanta rabbia e tanta indifferenza .
Lo ripeto tante volte , e tante volte ne sono consapevole : come dice Tiziano Ferro nella sua canzone : “so solo che se ti incontrassi adesso sarei più stronzo di cio che ti aspettassi” , perchè la mia rabbia ormai è talmente tanta che l’odio e il rancore che provo nei suoi confronti mi porta ad evitare tutto quel che la riguarda .
Mi aspettavo un comportamento non proprio ortodosso , ma non immaginavo tanta ipocrisia e tanta falsità .

Ne parlo con te ,
con te che sei stata senza cuore , con te che non hai avuto pietà con chi ha sofferto per te , con chi piangeva davanti a te , e tu rimanevi là , insofferente , a leggerti la rivista quando io ero in lacrime sul letto . A te dedico ora il mio rancore , a te che hai distrutto tutto , a te che hai fatto dell’ipocrisia un gancio per illudermi , a te che mi hai fatto soffrire , e quando io ti piangevo davanti tu ridevi per la barzelletta che il tuo amico ti aveva mandato via SMS . A te dedico la rabbia , a te dedico il silenzio e la solitudine che hai lasciato , a te dedico quel biglietto che hai lasciato sulla mia scrivania la mattina in cui te ne andasti . A te dedico ora tutto quel che tu non hai , a te che hai saputo solo accusare , a te che non hai mai cpaito niente di te , a te che non mi hai mai amato , specialmente adesso che ho le prove di quel che dico . Quando ieri sera il mio , il nostro caro amico , mi ha detto una cosa che mai mi sarei aspettato da te , ho sentito dentro esplodere la rabbia ed il rancore che forse molto prima avrei dovuto dedicarti .
Tu , proprio tu , che non hai spauto tenermi , sei la responsabile . Non hai sofferto nemmeno un pò , e credimi , sinceramente so di aver avuto la mia rivincita , perchè sono una persona lungimirante , che guarda lontano , e so soltanto che l’errore che ho fatto di donarti il mio amore non lo rifarei più , perchè so che il mio amore proprio non te lo meriti , e non lo meritavi , ma io , stupido com’ero , immaginavo che mi amavi davvero .
D’altronde tu sei uno spirito libero , naturalmente : quando ti regalai quell’anello , per me aveva un valore particolare , e tu lo sapevi . Ma non volevi condividere la tua vita con me , e dovevo capirlo fin dal principio , quando ti chiesi se ufficialmente avresti voluto fidanzarti con me , e tu inventavi mille scuse assurde per scappare via .
Dovevo capirlo quando ti donavo le mie poesie ed eri indifferente , quando scrivevo canzoni e articoli per te , quando passavo il mio tempo a riempirti di mille SMS , e ore e ore e ore di videochiamate .
Ma la vera persona quale eri si è mostrata molto tempo dopo , quando , in preda all’insofferenza (che a questo punto , credo , ti abbia sempre caratterizzato) , te ne sei andata togliendomi l’aria che respiravo , cioè tu .
Te ne sei fottuta della mia sofferenza , te ne sei fottuta se in sei mesi ho perso venti chili , e non ci hai pensato un attimo a cancellare tutto . E poi quelle stupide scuse assurde per non videochiamarmi , e quante volte le videochiamate te le facevo ioe tu non rispondevi , e mi dicevi “c’è il capo in stanza , non posso rispondere” , quando invece il telefono era occupato .
La mia amica è una grande persona : mi dice tante tante volte che “la vita ripaga con la stessa moneta” (non faccio nome , ma lei capirà) , ed è quello che anche tu dovresti provare .
Ti dedico il mio rancore più grande : sei stata solo una parentesi superficiale (per fortuna) , e adesso che ho il mio equilibrio , ho tutto quello che mi serve , ho amici , un lavoro che mi ripaga , un lavoro per cui sono importante per certe persone , che non possono andare avanti se io non ci sono . Adesso che ho un equilibrio hola forza di provare tanto rancore per te .
Chi mi conosce lo sa : non provo mai odio per nessuno , ma devo difendermi , e quindi questa volta devo farlo . Non c’è cattiveria : è solo uno scudo per lottare contro di te .
Non hai aspettato un attimo ad andartene , e te ne sei fregata di tutto , anche quando sapevi che senza te avrei potuto fare di tutto , ma te ne sei fottuta .
La mia professoressa mi diceva sempre : “Daniele caro , la vita prima o poi ripaga sempre . E poi ricordati cosa dice il proverbio : “curri curri chi ‘ccà t’aspetto ! (Corri corri che tanto io t’aspetto qua – Dovrà capitar prima o poi di reincontrarci …)” , ed è la stessa cosa che io dico a te .
Quanta ipocrisia nei tuoi SMS , nelle tue mail : tutte frasi false , che non hai mai sentito , niente di niente . Facile illudere le persone così , ma ricodati che una cosa del genere non si fa . Mi dispiace , ma non si fà proprio .
Sei stata tu a volere una cosa del genere , e mi dispiace , ani no , non mi dispiace nemmeno un poco . Ti sto solo ripagando con la stessa moneta , con lo stesso modo di agire che hai usato tu , che hai usato senza pensarci , perchè tu dovevi essere la vincitrice … Una cosa mi viene veramente di dirtela , dal cuore : PPPPPPPPPPPPPPPPRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR …
… Ma purtorppo il tuo carattere non lo cambierai mai , e quella nota d’invidia che provi per quel che non potrai mai essere pensi ti renda intrigante … Contenta tu ….

Ti voglio bene (*)
(Tiziano Ferro)

(*) = Per la cronaca : “Ti voglio bene” giusto come titolo di una canzone , ma non per altro ….

Una è troppo poco…due sono tante
Quante principesse nel castello mi hai nascosto
TI VOGLIO BENE…te lo dicevo anche se non spesso
TI VOGLIO BENE…me ne accorgevo prima più di adesso
Tre sono poche..quattro sono troppe
Quante quelle cose che hai rinchiuso nel castello e ancora?
TI VOGLIO BENE…e nonostante tutte le attenzioni
TI VOGLIO BENE…dall?altro ieri invece da domani non lo so
Vorrei ringraziarti vorrei stringerti alla gola
Sono quello che ascoltavi, quello che sempre consola
Sono quello che chiamavi se piangevi ogni sera
Sono quello che un po? odi e che ora un po? ti fa paura
Vorrei ricordarti che ti son stato vicino
Anche quella sera quando ti sentivi strano
E ho sopportato
Però adesso non rivoglio indietro niente
Perché ormai secondo te ho tutto quello che mi serve
Un applauso forte sotto le mie note
Una copertina ed anche un video forte
Fidanzate tante quante se piovesse
Anche se poi le paure son le stesse
Ora che ho sempre tantissimo da fare
Dici che non ho più tempo per parlare
Ma se solo bisbigliando te lo chiedo
Tu sarcastico ti tiri sempre indietro
E quindi…
Una è troppo poco?due sono tante
Quante principesse nel castello mi hai nascosto
TI VOGLIO BENE…te lo dicevo anche se non spesso
TI VOGLIO BENE…me ne accorgevo prima più di adesso
Tre sono poche..quattro sono troppe
Quante quelle cose che hai rinchiuso nel castello e ancora…
TI VOGLIO BENE…e nonostante tutte le attenzioni
TI VOGLIO BENE…dall?altro ieri invece da domani non lo so
Un altro viaggio e poco tempo per decidere
Chi ha caldo a volte non si fermerebbe mai
È troppo presto per ricominciare a ridere
Sicuramente il momento arriverà
Sono passati lentamente venti giorni
Sono trascorsi rimpiangendo i miei sogni
E in quanto a te so solo che se ti vedessi
Sarei più stronzo di ciò che ti aspettassi
È terminata l?amicizia da due ore
Ho seppellito l?incoscienza del mio cuore
In 4/4 ti racconto
Disilluso e non contento
L?allegria e la magia che hai rovinato
Ti ho visto camminare mezzo metro sopra al suolo
Dire in giro ?sono amico di Tiziano?
E rassicurarmi di starmi vicino
Poi chiacchierare al telefono da solo
Dietro l?ombra di sorrisi e gesti accorti
Sono passati faticando i nostri giorni
E per quanto non sopporti più il tuo odore
Mi fa male dedicarti il mio rancore
E quindi…
Una è troppo poco…due sono tante
Quante principesse nel castello mi hai nascosto
TI VOGLIO BENE…te lo dicevo anche se non spesso
TI VOGLIO BENE…me ne accorgevo prima più di adesso
Tre sono poche..quattro sono troppe
Quante quelle cose che hai rinchiuso nel castello
TI VOGLIO BENE…e nonostante tutte le attenzioni
TI VOGLIO BENE…dall?altro ieri
Invece da domani non lo so
E? che ti sono debitore di emozioni
E? che al mondo non ci sono solo buoni
Magari questo lo sapevo ma è diverso
Viverlo sulla tua pelle come ho fatto io con te
E fu Latina a farci unire e poi pagare
Una canzone può anche non parlar d?amore
E ancora con tutto il cuore te lo dico
Anche se da due settimane non sei più
Mio amico..

(Scusate per la parola “Ti voglio bene” scritta in maiuscolo , che potrebbe sembrare contradditoria con quanto scritto in questo post : purtroppo la fonte da cui ho copiato questo testo la riportava così …)

15 Commenti

  1. Dai che presto arriveranno anche per te ! :-)

    E poi c’è la villeggiatura , e li mi aspettano mare , sole , divertimento ….. Speriamo anche l’amore (meglio di quel che ho incontrato fino ad ora ! :-)

  2. Piccolo grande guerriero, non ti si può leggere con superficialità a te! No! Non ci si può fermare alle parole scritte! Bisogna guardare oltre … è li che tu scrivi negli spazi … nei vuoti che non appaiono… Nella tua giovinezza, Nel tuo cuore,Nella tua fragilità.
    In quello che non hai paura di esprimere, nel bisogno di gridare!
    La vita insegna … Altre visuali appaiono … Ma il tempo ci aiuta a capire … Questo è il tuo tempo per provare le sensazioni delle ferite che
    fanno male … che lasciano rabbia …
    Amare alla tua età .. è tuffarsi con naturalezza e senza riserve su tutto … ogni minuto ogni istante … in altalenanti umori di gioia e tristezza … confusione e ripresa …
    Difesa di qualcosa che brucia … atteggiamenti incomprensibili ai più … di cui con te non mi vesto …
    Ti leggo con l’immedesimazione di quello che tu provi … sentendo in fondo al cuore …
    Solo e unicamente … TE … semplicemente … limpidamente … irrazionalmente …
    Ci sono cose a cui non si da spiegazione …
    Solo si tende una Carezza … un Abbraccio …
    un Ascolto … e in Silenzio si Impara a Conoscere …
    Ciao! … Ci sono Linee … Di Inconsapevole Affetto … Che Vibrano … Apparentemente Superficiali … Forse …
    Ma non lo è quello che
    …SI SENTE … ANCHE PER UN SOLO ATTIMO … RESTA E RIMANE VERITA’ EMOZIONALE …

    ciao “el guerriero d’amor” samckkkkkkkkk
    grazie!

    _ mavee _

  3. Vado in grandissssssssimo resort , villaggio vacanze , pieno di gente … Ci sarà da divertirsi :-)

    Ciao Maveeeeee :-********
    Che ti devo dire amica mia : tu e pochi altri mi avete capito veramente qui :-)

    Baciotti :-******

    E tu Caia che farai per le ferie ?

  4. Ho fatto il test, aspetto solo i risultati possibilmente via e-mail.
    Mi ha fatto molto piacere sapere che tu non l’abbia presa a amale per l’SMS di ieri… ma la realtà è questa!!!! ;-)
    Un grosso abbraccio… e chissà che non ci sentiamo in settimana!
    Beson!!!!

  5. Giomaba, non me sono ricordato, ma sai che succedeva l’anno scorso? Nasceva, il 28 luglio, il TRATTATO DI PACE TRA I BLOGGER!
    Penso di parlarne domani. Ci sarai? Spero di sì!
    Ciauuuuuuuuu!!!!

  6. Peppì io lo dico sempre : sei un grande !
    Mi ha fatto molto piacere che ieri sera hai capito che ero senza soldi :-)
    Hai ragione : un anno fà nasceva il trattato , hai perfettamente ragione !
    Si , penso che ci sarò : in caso lascio un commentino sul tardi , ma penso di esserci !

    Ciao brother :-)

  7. Zao!!!!!! ho fatto anch’io il test…se ne viene fuori che sono una sciroccata non ti preoccupare è solo la verità!!!!ora vado al mare…sguazzo un pò anche da parte tua…buona domenica,baciotti,Caia

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!