Cronaca di una notte particolare

E’ notte …
Ombre e silenzi si disegnano lungo le pareti , come i giochi di una onirica mano che batte tra le finestre e le coperte calde .
Il mondo , tranquillo , cammina senza fretta e si riposa nel silenzio di strade senza traffico .
Dormono i cuccioli vicini alla mamma , si chiudono i fiori nel giardino , nel loro manto di ghiaccio , mentre la notte corre su un’autostrada fatta di respiri e pensieri che si affollano …
E’ stata la notte più particolare della mia vita , quella che mai più dimenticherò : mi resterà indelebile come una delle esperienze più belle e "surreali" . E stata una notte fatta di tante parole , di un tacito , e caldo , abbraccio , a condividere momenti , a trascorrere insieme una notte lunga e silenziosa , ma uniti , indivisibili .
E’ stato bellissimo trascorrere una notte in buona compagnia , a parlare e raccontarsi di se e di noi , delle frasi e delle parole che , forse , restano nascoste di giorno . Come falene che schiudono le loro ali nel buio della notte , in un cielo blu oltremare , con la luna che splende e il vento che batte , e noi lì , a parlare e raccontarci di quei minuti che trascorrono , insieme …
E’ stato qualcosa di meraviglioso , di veramente bello . Un pò strano , forse , ma sicuramente è stata una notte al sapore di un caldo e lungo abbraccio …
E quante parole abbiamo detto , quante altre tra le mani e nei pensieri … Una notte , un sogno …

9 Commenti

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!