Cronache dall'Inferno dei Forconi Palermitani

Sembra uno scenario di guerra: invece, è solo il triste epilogo di chi non riesce più ad andare avanti…

Gente in piena notte che dorme, al freddo, dentro la macchina, per poter far benzina il giorno dopo: file lunge interi kilometri. La benzina, quella poca che c’è, scortata dalle Forze dell’Ordine: la gente quasi si picchia per accaparrarsi quel poco di benzina per la propria auto.

I supermercati sono completamente vuoti, come dimostra la foto in alto: i macellai espongono i cartelli con la scritta “non c’è più nulla, siamo costretti a chiudere”. Non c’è quasi più niente da mangiare: mancano gli alimenti freschi, manca l’acqua minerale e, dove queste cose si trovano, vengono fatte pagare a peso d’oro!

L’ombra della speculazione s’innalza sempre di più: sembra lo scenario di una guerra o di una catastrofe imminente. Invece ti accorgi che questa situazione è solo frutto della disperazione. La disperazione di chi non ce la fa più ad andare avanti, di chi si vede privato di ogni suo avere, di chi non riesce più a campare, di chi paga più tasse di quanti soldi guadagna.

La disperazione del popolo è un’arma pericolosissima: una bomba che, se arriva ad esplodere, come in questo caso, è davvero capace di arrecare danni gravissimi. Non dimentichiamocene mai!

 

 

 

Nel video sopra, le file notturne per fare benzina.
Nel video sotto, le code kilometriche di giorno.

 

4 Commenti

  1. Pingback: upnews.it

    Cronache dall’Inferno dei Forconi Palermitani…

    Sembra uno scenario di guerra: invece, è solo il triste epilogo di chi non riesce più ad andare avanti… Gente in piena notte che dorme, al freddo, dentro la macchina, per poter far benzina il giorno dopo: file lunge interi kilometri. La benzina, quel…

  2. Pingback: diggita.it

    Cronache dall’Inferno dei Forconi Palermitani…

    Sembra uno scenario di guerra: invece, è solo il triste epilogo di chi non riesce più ad andare avanti… Gente in piena notte che dorme, al freddo, dentro la macchina, per poter far benzina il giorno dopo: file lunge interi kilometri. La benzina, quel…

  3. Pingback: ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!

    Questo articolo è stato segnalato su ZicZac.it….

    Sembra uno scenario di guerra: invece, è solo il triste epilogo di chi non riesce più ad andare avanti… Gente in piena notte che dorme, al freddo, dentro la macchina, per poter far benzina il giorno dopo: file lunge interi kilometri. La benzina, quel…

  4. Pingback: notizie flash

    Cronache dall'Inferno dei Forconi Palermitani…

    Sembra uno scenario di guerra: invece, è solo il triste epilogo di chi non riesce più ad andare avanti… Gente in piena notte che dorme, al freddo, dentro la macchina, per poter far benzina il gio……

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!