Curiosità, chi "si sente vecchio" invecchia prima!

Strano ma vero: secondo alcuni ricercatori inglesi, sentirsi vecchi porta… Ad invecchiare prima! Ecco perché.

Esiste un rapporto tra il “sentirsi vecchi” e l’invecchiare più velocemente? Secondo i ricercatori dell’Università di Londra, si: è probabilmente vera la canzone cantata da Grande Puffo ne “I Puffi”, che recitava pressapoco “non è vero che sei vecchio se tu hai la barba bianca! Sol se pensi di esser vecchio, ti diventerà più bianca!”

Per giungere a tale conclusione, i ricercatori hanno coinvolto 6489 persone, chiedendo loro “quanto ti senti vecchio?” Ebbene, il 25,6% dei partecipanti ha dichiarato di percepire la propria età, il 4,8% di sentirsi più vecchio e il 69,6% di sentirsi più giovane di due/tre anni. Strano ma vero, il tasso di mortalità risultante dallo studio era il 14% inferiore in chi si sentiva più giovane e ben 24,6% superiore in chi si sentiva più vecchio! Semplice coincidenza? Niente affatto: sentirsi più o meno vecchi attiene a responsabilità, stress, ansia, fattori sociali, e diverse altre incognite che, nel totale, fanno la differenza sullo stato di salute.

Insomma: sempre senza esagerare (e nei limiti del buon senso), non abbattiamoci sentendoci vecchi e già esausti, ma, al contrario, pensiamo che possiamo fare ancora tanto… La nostra salute ne avrà sicuro giovamento!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU INSTAGRAM: Scopri i reel, le dirette e tantissimi contenuti esclusivi! CLICCA QUI!