Curiosità, i bambini religiosi sono meno generosi degli atei

Una curiosa ricerca scientifica evidenzia come i bambini religiosi siano meno generosi degli atei. Ecco perché.

Strano ma vero: una ricerca pubblicata su Current Biology mette in evidenza un dato che può sembrare, probabilmente, contraddittorio, ma quantomai reale. I bambini religiosi sembrano essere meno generosi degli atei: logicamente, la distinzione tra religioso ed ateo può voler dire tutto e niente, così come può voler significare decine di cose, specialmente visto che viene applicata a dei bambini, ma serve – per sommi capi – a capire la sostanziale differenza alla base della ricerca in questione.

E’ emerso, dall’analisi di oltre 1000 giovani, che i bambini improntati ad uno stile di vita religioso e timorato, si sono dimostrati meno generosi, maggiormente inclini ad infliggere pene più severe e con la maggiore tendenza a correggere gli altri: per dimostrare questa tesi, i giovani sono stati sottoposti a dei test.

Nel primo test, ai bambini è stato chiesto di condividere 30 adesivi con un altro bambino: al termine del test, i bambini che avevano ricevuto un’educazione maggiormente “atea” avevano condiviso molti più adesivi dell’altro gruppo di bambini.

Nel secondo test, è stato fatto visualizzare ai bambini un video in cui un uomo ne spingeva un altro: al termine del filmato, è stato chiesto ai giovani cosa ne pensassero e quali punizioni andavano inflitte all’autore del gesto. Ebbene, i bambini “religiosi” definivano ben più grave il gesto rispetto agli “atei”, invocando pene più pesanti.

Sia chiaro che, nella vita, si può cambiare, e probabilmente anche questi giovani possono cambiare i loro punti di vista con il passare degli anni, ma, obiettivamente, il test la dice molto lunga, e pone importanti interrogativi, specie in ottica dei tanti “estremismi” sempre più imperanti negli ultimi anni…

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!