Curiosità, l'energia elettrica? Dalle bucce di banana!

Un’azienda italiana produrrà, in Carolina, energia elettrica tramite le bucce di banana! Ecco come.

Di qualcosa di simile avevamo parlato qualche tempo fa: un’azienda italiana, la Austep, produrrà, in Carolina, energia elettrica partendo dalle bucce delle banane. Questa “magia tecnologica” è possibile per mezzo del Forsu, ovvero la Frazione Organica del Rifiuto Solido Urbano. Si tratta, in particolare, di un impianto a biogas, capace di gestire ben 118.000 tonnellate di rifiuti in un anno, ricavando, da questi, energia elettrica pulita ed ecocompatibile. In buona sostanza, ciò che dovrebbe andare a finire in discarica finisce, invece, all’interno di questo impianto, riuscendo a produrre energia dagli scarti, in un “ciclo” all’interno del quale nulla va perduto ma tutto viene riutilizzato!

Un’idea a dir poco geniale, insomma, che ci ricorda come la tecnologia può davvero tornarci utile… Se usata nella miglior maniera possibile!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!