Curiosità, non riesci a pagare le tasse? Aiuta il Comune!

Sono sempre di più gli Italiani che, purtroppo, non riescono a pagare le tasse: nel Novarese, però, hanno la soluzione, ovvero il ritorno al “baratto”. Ecco come.

La crisi che si sta abbattendo sul nostro Paese ricade, com’è logico, anzitutto sui cittadini, che sempre più spesso si ritrovano con la proverbiale acqua alla gola, ovvero con troppe spese e niente soldi. Capita, così, di non riuscire ad arrivare alla fine del mese e non poter pagare tasse e tributi. Nel Novarese, precisamente ad Invorio, però, hanno trovato la soluzione: chi non riesce a pagare IMU e Tasi può svolgere, in cambio, lavori socialmente utili, come potare gli alberi o raccogliere la spazzatura! In particolare, per ogni ora di lavoro, il debito nei confronti dell’Amministrazione verrà decurtato di 7,5 Euro. Questa pratica, nota come baratto amministrativo può essere richiesta da tutti i maggiorenni che hanno un ISEE non superiore ad 8500 Euro e che hanno debiti nei confronti delle Amministrazioni Comunali.

Insomma: il baratto torna, prepotentemente, di moda… O forse, non è mai divenuto obsoleto!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!