Da Windows a Linux: sesto giorno di test

Da Windows a Linux - Sesto giorno di test

Prosegue il mio “switch off” da Windows a Linux, e con lui arrivano nuove consapevolezze e nuove necessità, e quindi… Nuove distro!

Prosegue la mia “epocale” trasformazione da utente Windows a utente Linux: come il solito, vi ricordo che potete trovare qui la PRIMA PARTE, seguendo con la SECONDA PARTE, poi con la TERZA PARTE, la QUARTA PARTE e la QUINTA PARTE.

Superati i problemi di cui abbiamo parlato nelle scorse puntate, è, finalmente, giunto il momento di provare il Sistema Operativo, che, vi ricordo, gira su Zorin 12come vi ho abbondantemente raccontato, direi che è quello che si confà meglio alle mie esigenze, ma, utilizzandolo – finalmente – a fondo e seriamente, mi rendo conto di alcune pecche che ne limitano l’utilizzo che meglio mi si confà, spesso dettate dal fatto che questa distro si basa, ancora, sulla versione 16.04 di Ubuntu, che, intanto, si è aggiornato alla 18.04.

A questo punto, oltre a passare delle ore a scoprire meglio il Sistema e i vari programmi, è sorta la necessità di una distro maggiormente “plasmata” sulle mie esigenze, ancor più di quanto credevo fosse per me Zorin che – lo ripeto – è un’eccellente distribuzione, ma potrebbe essere migliorare sotto alcuni aspetti, magari piccolezze, inezie, che fanno la differenza sostanziale nell’uso, sopratutto a riguardo del Desktop Manager che si potrebbe, realmente, migliorare.

Così, oltre ad installare programmi vari e ad affinare l’uso del terminale, ho fatto un giro tra le distro che potrebbero andarmi meglio a genio, e – grazie anche ai saggi e stupendi consigli del mio meraviglioso vicino – la scelta è ricaduta su KDE Neonche – effettivamente – sembrerebbe avere tutto quel che cerco da un Sistema Operativo, specie riguardo la versatilità e l’immediatezza d’uso.

Ho scaricato la distro ed è pronta per l’installazione: a questo punto, restate sintonizzati per il racconto di questa nuova “user experience” per poter, successivamente, tirare un po di somme!

Scrivi un commento