Dieta, l'ora in cui si consuma il pasto incide sulla perdita di peso

Dieta - L'ora in cui si consuma il pasto incide sulla perdita di peso

Dieta “ad ore”: i ricercatori confermano, infatti, che l’orario in cui si consuma un pasto influisce sulla perdita di peso finale. Scopriamo i dettagli.

Dieta ed orari: può sembrare che le due cose non siano legate tra loro, ed invece lo sono, verosimilmente, più di quanto non immaginiamo. A confermare la correlazione tra orari in cui si mangia e perdita di peso è il Southwestern Medical Center, negli Stati Uniti: da alcuni esperimenti svolti sui topi, infatti, è emerso che gli esemplari che mangiavano entro un numero ristretto di ore riuscivano a perdere peso prima e con più facilità, con un aumento del movimento ed esami del sangue assolutamente perfetti!

Non è quindi, solo il “cosa” si mangia a fare la differenza, ma, evidentemente, anche il quando lo si fa: un ulteriore studio ha confermato quanto accennammo al “Bar Giomba” qualche mese fa, ovvero che l’orario in cui si assumono i cibi va, inevitabilmente, ad avere delle conseguenze sulla perdita più o meno “facilitata” di peso. Nello specifico, si è visto che chi tende a mangiare dopo le ore 15 perde peso molto più difficilmente rispetto a coloro che assumono il pranzo tra le 12:30 e le 14:30! Ma non solo: i risvolti diventano anche più pericolosi se consideriamo che chi mangia più tardi va incontro a minore sensibilità all’insulina, fattore di rischio successivo per sovrappeso e diabete.

Gli esperti commentano:

 Il tempo di assunzione del cibo gioca un ruolo fondamentale nella regolazione del peso. Una ricerca sicuramente interessante che apre la strada a nuovi studi sull’influenza degli orari nell’alimentazione e nella dieta. È molto importante tener conto di tutti i fattori nella creazione di strategie terapeutiche per la perdita del peso corporeo, quindi anche dell’effetto che gli orari di assunzione degli alimenti hanno sul metabolismo.

Insomma: manteniamoci in equilibrio! Mangiamo con regolarità, senza eccessi, e sempre ai soliti orari, nei limiti del possibile. La nostra salute ne trarrà sicuro giovamento!

Scrivi un commento