Dimenticare il passato : da oggi è possibile grazie ad una pillola


Mi riservavo di scrivere questo post da stamattina …
… Ma la spinta definita me l’ha data un servizio del TG2 su una eccezionale scoperta , di cui sento parlare già da settimane , al momento testata solo sulle cavie da laboratorio : grazie ad una pillola , infatti , è possibile dimenticare completamente eventi che ci hanno turbato negativamente .

Già da settimane ne sento parlare ,
e devo dire che la notizia mi ha molto incuriosito : dagli esperimenti fatti sui topi , infatti , sembra che eventi che rappresentano uno “shock” vengano completamente dimenticati .
Intanto si sono scatenate le polemiche : molti , infatti , sostengono che preferiscono tenere un ricordo negativo , per evitare di rifare lo stesso errore in futuro e per maturare , piuttosto che dimenticare la consapevolezza di quel dolore …

Su questo io non sono d’accordo …
Già da tempo , ripeto , avrei voluto dire la mia sull’argomento : io ho sofferto tanto , tantissimo , per la stronzaggine di una persona meschina e senza cuore , che se ne è sempre fregata di me , che m’impegno a ripugnare ed odiare giorno dopo giorno , e capisco cosa vuol dire vedere la vita che diventa difficile perchè ti manca la consapevolezza di amare … I miei amici , blogger e non , sanno quanto è stato difficile per me quel periodo , e penso di non essere il solo a soffrire per la stronzaggine di una persona schifosa ! Io lo capisco , quindi non posso dirmi assolutamente contrario ad una pillola del genere …
… Penso a chi sofre , penso a chi ha vissuto eventi che lo hanno segnato , penso a tante persone che sentono quel dolore dentro , che soffrono … E se una pillola può migliorare il tenore della loro vita … Perchè no ?

E voi : siete favorevoli o contrari ?

78 Commenti

  1. Ma leggo ogni tanto i commenti, intanto che salvo il documento… visto esperienze non tanto lontane di file che si impiantano alla fine, con la necessità di rifare tutto da capo…

  2. Ciao Arcobaleno! Tutto bene?

    Domanda veloce, non facile: nome maschile di 6 lettere che si dice nello stesso modo in inglese, francese, spagnolo, tedesco ecc. Chi mi può aiutare?

  3. Basile mi ha chiesto di curargli il blog quando non c’è ed io, certe volte, mi dimentico che sono lì e scrivo in giro dimenticando che lascio il suo indirizzo.A proposito del tuo post sulla pillola per dimenticare.
    Certo che andrebbe bene per la nostalgia di cui io soffro spesso però ha ragione chi dice che anche le esperienze negative servono per crescere.
    Saluti

  4. Si Arcobaleno ho visto ! Sta tranquilla però !

    Chiara Dialer nel senso che spesso i programmi per le statistiche contengono script che fanno scaricare dei dialer !
    Altri nomi di sei lettere che si dicono allo stesso modo in tutte le lingue … Manuel ? Non saprei però …

  5. Ho letto il post…
    due cose ti dirò, dalle quali penso tu possa intuire la mia opinione;
    – non é quando va sempre tutto bene che si impara e si matura e si migliora
    – le persone hanno tutto il diritto di essere stronze, sta a noi avere la forza di non starci male.

    Secondo te cosa penso di questa pillola?

  6. Approfitto della relativa calma (settimana dopo Pasqua, con il capo in vacanza) per aggiornare un po’ di cose e fare ricerche sulla stampa finanziaria… per il resto tutto bene, approfitto anche dei primi giorni di sole fino alle 8 e mezza passate di sera per uscire presto dall’ufficio…

  7. Mah, con la nebbia io la trovo orribile… tristissima e troppo grigia! Comunque, anche quando c’é bel tempo c’é sempre vento, per cui non é il massimo… ma dopo un po’ inizi a farci l’abitudine

  8. BUOOOONGIORNISSIMO !
    Vi abbraccio , non prima di essermi fatto quattro groose risate per la figuraccia accia accia della Roma che ha perso per 7 a 1 , non so se rendo l’idea :-DDDD

    Dopo questa risata (piccola vendetta personale di un tifoso del Palermo :-) vi rimando a tra poco con il nuovo post :-)

  9. Io non riderei troppo, sempre squadra italiana è!
    Almeno una magra consolazione ieri l’ho avuta, con il Valencia buttato fuori all’ultimo minuto dal Chelsea, vendicando così l’Inter… che sofferenza, però, vedere Sheva con la maglia del Chelsea!

  10. Sono a sfavore…soffro già di vuoti di memoria, se dovessi prendere anche una pillola per dimenticare i fatti negativi…avrei perso tutto di me:)))
    Preferisco ricordare tutto:)
    Invece sul mio blog di stamani ho parlato del VACCINO CONTRO IL PAPILLOMA VIRUS CHE PORTA IL CANCRO AL COLLO DELL’UTERO…IMPORTANTISSIMO!
    Ciao Daniele mi raccomando di votare un sindaco decente questa volta:))))
    Baci:-)

  11. Dimenticare il dolore? Non credo che lo farei. Quello che sono è frutto della sofferenza come della gioia che hanno costellato la mia vita: mi sembrarebbe di lasciare un pezzo di me per strada…

    Un bacio

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!