E Gesù nacque in casa di Giuseppe : accade nel Presepe Vaticano di quest'anno

… Sarà che sono "Apocalittico" , nel senso Sociologico del termine , o che sono tradizionalista e mi piacciono le cose così come sono state create in principio , ma il Presepe Vaticano di quest’anno mi ha lasciato un pò … Scettico …
Il Presepe , infatti , si rifà al Vangelo di Matteo , in cui viene raccontato che Giuseppe sognò di aver avuto quel pargoletto che poi sarebbe diventato il Salvatore . Le statue saranno a grandezza naturale e sono state intagliate e donate dal Trentino Alto Adige . Saranno presenti , inoltre , altre scene di vita quotidiana , accanto alla casa di Giuseppe .
Ora : io non faccio critiche di nessun genere , perchè è pur sempre una bellissima opera d’arte , però io sono per le cose tradizionali , così come le aveva ideate San Francesco , che per primo ha ideato il Presepe , o Presepio , che dir si voglia .
Non che mi lamenti , però non mi piace il Presepe che va contro la tradizione ! Allo stesso modo , infatti , non mi piacciono quei presepi moderni , che vedono tra i loro personaggi Paris Hilton , che è comunque una bellissima ragazza , ma che ci fà lì ? , oppure i VIP di varia natura e genere !
E’ così bello il Presepe tradizionale : la mangiatoia , povera , i Re Magi , così come siamo abituati da millenni ! E allora , perchè cambiare la tradizione ?

13 Commenti

  1. Secondo me l’importante è non stravolgere la storia. Credo che l’intento di S. Francesco, quando fece il primo presepe, era quello di far memoria dell’Avvenimento che ha cambiato il mondo; così il presepe del Vaticano, che non ho visto, ma da quello che ho capito dal tuo post contiene scene del sogno di Giuseppe, ha lo scopo di far conoscere al mondo come è avvenuta la discesa del Signore sulla Terra.

    Ciao,

    Silvy

  2. mi piacciono tantissimo i presepi viventi.

    In quello della famiglia Severo, io, unica bestia in famiglia, faccio un anno l’asino e l’anno dopo il bue. Certo se la Madonna venisse a farla Paris Hilton, magari mi potrei trasformare per l’occasione in Giuseppe…

  3. conosciamo la storia per come ce l hanno raccontata.

    per come fu piu adatto spiegarla .

    che sia nato o non in una mangiatoia o altrove o ninguna parte… poco importa. .)

    importa il tuo credo…

    fatti un bel presepe come piace a te con tutti i tuoi ricordi tradizionali .)

    se nn ne hai posso farti spedire la stellina cometa da mettere sopra .)

    buon lavoro

    v

Scrivi un commento