Essere davvero "qualcuno" per qualcuno

Essere davvero qualcuno per qualcuno

Essere davvero “qualcuno” per qualcuno: in tanti cercano questa grande emozione, spesso invano, spesso senza mai riuscirci davvero…

Essere davvero “qualcuno” per qualcuno: sembra quasi un gioco di parole senza alcun senso, ma un senso ce l’ha eccome, sopratutto quando ti rendi conto di quanto importante sia essere “qualcuno” per qualcuno che ci meriti davvero, per una persona per cui essere davvero e concretamente importanti…

…Talvolta ci rifletto, ci penso, e mi rendo conto che non tutti riescono in questa ardua impresa, anzi, pare proprio che certe volte sia quasi del tutto impedito, a certuni, di divenire realmente importante per una persona: è pur vero che – e questo andrebbe ricordato – la persona più importante per noi stessi dovremmo essere proprio noi, ma sarebbe bello sapere di essere importante anche per una qualsiasi altra persona, che ci permetta di essere presente, che ci permetta di sentirci importanti anche in tutte quelle volte in cui vorremmo solamente scappare via e il mondo ci sembra ostile. Ricerchiamo, così, una sorta di protezione, che, purtroppo, quasi mai riusciamo a trovare tranne che in noi stessi, tranne che nel nostro essere quotidiano, tranne che nel nostro vivere istante dopo istante, giorno dopo giorno.

Sarebbe bello, però, pensare che possa esserci qualcuno che rappresenti un nostro naturale completamento, una nostra estensione del cuore e dell’anima, ma spesso, quasi sempre, purtroppo, è una fortuna che non tocca a tutti, e si resta, così, da soli, a cercare qualcosa, qualsiasi cosa, che nemmeno tu sai cos’è.

Insomma: resta solamente il bisogno, resta solamente il desiderio, ma ti ritrovi da solo ad aspettare di essere importante per una persona che viva davvero per te. Ma ci sarà mai? Esisterà mai davvero? Mentre te lo domandi, intanto, il tempo passa e tu non te ne accorgi. Il silenzio resta a far da cornice…

Scrivi un commento