Facebook Live presto su un'applicazione dedicata?

Facebook Live su un app dedicata

Facebook Live potrebbe, presto, essere disponibile su un’applicazione dedicata: scopriamo insieme i dettagli della notizia.

Facebook Live, ovvero il servizio di Facebook che permette di effettuare dirette dal proprio profilo, potrebbe, presto arrivare direttamente su un’applicazione dedicata, che permetterebbe di andare più facilmente in diretta e trasmettere il video, al contrario di quanto accade adesso, dal momento che, per trasmettere i live, bisogna accedere all’applicazione di Facebook (e non tutti, ancora, possono farlo, dal momento che i live sui profili sono, attualmente, disponibili solo per iOS, e soltanto nelle prossime settimane saranno disponibili anche per Android, mentre le pagine possono già andare in diretta con entrambi i device! N.D.Giomba).

Si aprirebbe, a questo punto, una diretta concorrenza con Periscope, il servizio di Twitter che, già da alcuni anni – ancor prima dei Live di Facebook – permette di effettuare dirette sui profili dell’uccellino blu.

Le “mire” di Facebook, tuttavia, sembrano essere altre: il Social punta, infatti, all’immediatezza in maniera da spingere gli utenti a produrre media, assumendo un atteggiamento meno passivo. E’ recentemente emerso, infatti, che sempre più utenti del Social si limitano ad osservare la Homepage, magari lasciare qualche commento, qualche “like” e qualche aggiornamento di stato, ma sempre meno utenti condividono foto o video.

Questo dato andrebbe a confermare le voci di una crisi tra le “fila” di Mark Zuckerberg, con utenti sempre più stanchi e sempre meno propensi ad avere un atteggiamento attivo all’interno del Social Network: come sempre, non si hanno, attualmente, tempistiche certe circa l’eventuale uscita di tale applicazione, ma il sentore che qualcosa di grosso bolla nella pentola di Mark Zuckerberg è palese già da diverse settimane.

Crisi o no, c’è da scommettere che Facebook saprà rialzarsi, e che, come sempre, sarà pronta a stupirci on l’ennesima novità che, in breve tempo, diverrà di tendenza… Stiamo a vedere come finirà!

Scrivi un commento