Facebook, novità in arrivo: via alla pubblicità su Messenger... E non solo!

Facebook - Tante novità al via

Facebook pronta a mettere in campo importanti novità, dalla pubblicità su Messenger al maggior risalto dato ai video lunghi. Scopriamo i dettagli.

Facebook, si sa, è in costante, eterna evoluzione: è risaputo che il buon Mark Zuckerberg non perde mai occasione per aggiungere nuove feature e funzionalità alla propria piattaforma, ed anche questa volta le sorprese non mancano.

Iniziamo parlando di Messenger, il sistema di messaggistica tra i più usati al mondo, anche perché direttamente collegato al Social Network: il Social sta pensando di introdurre la pubblicità all’interno dell’applicazione. Si tratta, al momento, di test riservati ad una ristretta cerchia di utenti in Australia e Thailandia, ma non si esclude che, molto presto, tale novità possa essere introdotta a tutti gli utenti in ogni parte del mondo, specialmente se si considera che Messenger raggiunge un miliardo di potenziali clienti. Un bacino di utenti enorme e una vera miniera d’oro per gli inserzionisti, che, in questa maniera, hanno a disposizione un numero gigantesco di persone! Riguardo ai formati pubblicitari che verranno accettati, si vocifera di “card” posizionate a metà schermo, sotto le conversazioni recenti, che potranno essere “sfoigliate” con un dito. Decisamente interessante.

Sempre in tema di novità, poi, la piattaforma ha deciso di dar maggiore spazio e maggior risalto ai video “lunghi”, riprogrammando l’algoritmo per il “news Feed” di Facebook, ovvero il sistema che da maggiore o minore risalto alle notizie sulla prima pagina del Sito: ad “aumentare” le chance di successo di un video, oltre alla sua lunghezza, influiranno diversi parametri che verranno attentamente “scandagliati” dallo stesso algoritmo, tra cui numero di visualizzazioni, numero di persone che visualizzano il video a schermo intero, numero di persone che attivano l’audio e via discorrendo. Maggiore sarà il numero di persone che compirà queste azioni, maggiore sarà il “risalto” che verrà dato al video. Una giusta scelta di “meritocrazia”, insomma.

Ancora una volta, insomma, Zuckerberg non si smentisce, riuscendo a sorprenderci con tante e curiose novità: come sempre, non resta che attendere per scoprire le prossime sorprese che il Social Network più famoso ed utilizzato del mondo ha riservato ai suoi utenti!

Scrivi un commento