Fare i conti con la coscienza ... la tua


Buona Pasqua a tutti voi .
Solo poche righe di augurio , e forse di rammarico e rabbia verso quella gente , in particolare una , che mi dicono che loro “non fanno i conti con la loro coscienza” .
Secondo voi , se una persona fosse d’accordo con la sua coscienza , pensate fosse fuggita a gambe levate senza più chiarire i suoi sbagli ?
Io fossi in certa gente ci rifeltterei , anche alla luce degli eventi accaduti , in cui si fà fin troppo facile a dire che la colpa è unilaterale , è soltanto di una persona , per inciso io .
Ma va bene così : ho imparato a lottare , a non soffrire , ad andare avanti e vivere la mia vita anche senza le sdolcinatezze di certe persone …

Certo : mi dispiace e mi fa tanta rabbia il fatto che l’anima cieca di certa gente abbia rovianto un amore con la “A” maiuscola …

Detto questo , tanti auguri a tutti voi !

4 Commenti

  1. Ciao Giampa il tuo interrogativo è pesante, è difficile entrare nella testa degli altri. La spiritualità è sempre meno di moda, la superficialità è galoppante,il permessivismo è vincente.Speriamo che noi bloggers manteniamo una coscenza sana un’anime limpida e voglia di lottare contro
    Auguri

  2. Hai ragione, chi ha la coscienza a posto (o è fermamente convinto di averla) non scappa, mai, dai confronti.
    Presumo che molto spesso le persone scappino dal confronto con sè stessi, con la loro coscienza..ma penso sempre che la ruota giri, è che tutto prima o poi torni.
    Dici che hai imparato a lottare, a NON SOFFRIRE, avivere senza sdolcinatezze di persone forse sbagliate per te….ti auguro di imparare a soffrire con coscienza e a lottare per uscirne.
    Simo

Scrivi un commento