Getto libero


Pensieri che rotolano come le pietre da sopra l’orizzonte piatto di un tramonto che non ha confine , come l’aquila che vola alta nel cielo , che splende di luce d’oro , di sensazioni e pensieri che corrono senza tempo e dimensione .
Attimi che mi corrono accanto , che sfiorano e tagliano il silenzio della notte con i grilli sugli alberi e la luna limpida in cielo . Se la guardo , vedo intorno un alone bianco di nuvola , come un pensiero , come una nebbia sottile di angoscia , ma poi il fresco della sera bacia la pelle , sfiora la carne , sogna il tempo che verrà , nel tempo che verrà .
Sembra una sera di silenzio e nostalgia , o forse è una sera di speranze , inquietudini , sogni , sensazioni , pensieri e vite parallele che s’incrociano sullo stesso cammino di una vita che pensa e ripensa al sogno di un attimo insieme ?
Come il sapore delle lacrime , come il sale , come l’acqua blu scura nella notte che scivola piano lungo la riva della spiaggia , lungo il bagnasciuga .
Anche stasera , un pensiero torna : camminare sul bagnasciuga guardando la luna , sentendo l’odore della spiaggia , del sole e del mare , dei gabbiani lontani che volano verso la luna .
Mille pensieri affollano la mente stanca , le preoccupazioni , la vita , il tempo , le sensazioni , gli attimi , e ancora i pensieri , tanti , tantissimi , forse anche troppi …..
Un accozzaglia di pensieri si liquefanno sui vetri : gocce cadono giù , e lasciano dietro se la scia …

3 Commenti

  1. qualcosa del genere la sto vivendo anch’io, era da tanto che non mi accadeva, ma io ho degli effetti negativi sulla mia persona….
    ma cercherò di riprendermi :)
    Buon week-end
    Simo.

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!