Gli amori che fanno male ma che desideriamo

Gli amori che fanno male ma che desideriamo

Ci sono amori che fanno male, ma che desideriamo nonostante tutto, pur sapendo che non posso far altro che farci star peggio di così…

Ci sono amori che fanno male, ma che continuiamo a desiderare: sarà che l’essere umano, spesso, è strano, e preferisce soffrire piuttosto che distaccarsi dalla fonte che genera tali dolori, eppure capita spesso che ci siano amori che fanno male, ma che desideriamo nonostante tutto, pur sapendo – con estrema consapevolezza – che ci hanno fatto del male e che ce ne faranno ancora…

…E’ quasi una sorta di sadismo, del quale – a conti fatti – si può e si deve far volentieri a meno – eppure il cuore sembra non voler sentire le ragioni del cervello, che, cosciente, riflette su quanto simili eventi possano farci soffrire: eppure, il cuore non vuol saperne e sembra volersi ostinare, ancora, appresso a ciò che dovrebbe evitare, quasi come una droga dal quale è difficile staccarsi.

Eppure, un distacco netto è l’unica soluzione salvifica e possibile: solo con un netto distacco, infatti, ci si può permettere di togliersi dal cono d’ombra di questi sentimento così strani, dai troppi volti. Un vero amore, infatti, dovrebbe avere una sola ed unica faccia: quella del benessere, della gioia di viverlo, della capacità di affrontare le difficoltà insieme, con dialogo e passione, superando i momenti più bui. Un amore non dovrebbe essere basato sulla tristezza e sulla sofferenza e vivere nonostante tutto, anche perché ci troveremmo di fronte ad un modo deviato e distorto di vivere il sentimento…

…Eppure, vallo a spiegare al cuore: vallo a spiegare ai sentimenti, alla voglia di abbracciare, nonostante tutto, chi ci fa del male, alla mancanza della sua presenza. Purtroppo, tocca farsi del male per superare la difficoltà di quei momenti: come un cerotto strappato via dalla pelle, lascia il segno, ma permette alla ferita di guarire…

Scrivi un commento