Google lancia una nuova chat e un assistente per la casa

Google passa al mantenimento del proprio monopolio

Google a tutto campo con una nuova chat e un assistente per la casa: che sia in atto “un’opera preventiva” di mantenimento del proprio monopolio? I dettagli.

Google non si ferma davanti a niente e a nessuno, e tenta di bruciare la concorrenza mantenendo il proprio “monopolio” con alcune, importanti novità: si parte, anzitutto, con una nuova chat targata “Big G”. Si chiama Allo e intende lanciare il proprio guanto di sfida alle major della comunicazione istantanea (vedi Whatsapp, Messenger e Snapchat): tra le sue caratteristiche, le videochiamate, grazie ad un’app aggiuntiva chiamata Duo, che s’interfaccia alla perfezione con l’app di cui sopra, e, cosa particolare, la modalità incognito, che offre la possibilità di effettuare chat criptate, il cui contenuto diventa, praticamente, illegibile ad occhi estranei. E ancora, la possibilità di effettuare chat “usa e getta”, esattamente come accade con Snapchat e le cosiddette risposte intelligenti: l’utente potrà formulare delle domande ad Allo e quest’ultimo risponderà tramite un’intelligenza artificiale che continuerà a migliorare man mano che si usa l’applicazione. Infine, sarà possibile guardare video di Youtube tramite l’applicazione. L’app sarà disponibile per Android e iOs.

Sempre in tema di mantenimento del monopolio, Google non manca di far sentire la propria voce anche nella domotica, ovvero la possibilità di rendere smart la propria casa, e lo fa attraverso Home: si tratta di una cassa di dimensioni ridotte, collegata in wifi, che permetterà di rispondere ai nostri comandi, esattamente come avviene per gli assistenti vocali sul cellulare. Google non tralascia nemmeno lo stile, dal momento che il design di Home sarà totalmente personalizzabile così da potersi adattare meglio alla casa in cui viene posizionato. Home arriverà negli Stati Uniti a partire da fine anno.

Insomma: scommettiamo che qualcosa bolle nella pentola di Google? Non resta che attendere per scoprire cosa!

Scrivi un commento