Grazie per la vostra fiducia, grazie per la vostra gratitudine

Grazie per la vostra fiducia grazie per la vostra gratitudine

Grazie per la vostra fiducia, grazie per la vostra gratitudine: sento forte l’affetto di tanta gente che ho intorno e che mi accorda la sua fiducia ogni giorno!

Grazie per la vostra fiducia, grazie per la vostra gratitudine: non è raro che io dica GRAZIE.

In fondo, non dovrebbe essere una rarità RINGRAZIARE, essere grati, provare il senso della GRATITUDINE: ebbene, io questa gratitudine la sento forte, la sento viva, e sento che intorno a me ci sono tante persone che mi apprezzano e apprezzano i miei sforzi, i miei sbagli – a volte, perché non sono e non sarò mai perfetto, ne voglio esserlo – ma che sanno quanto io metta impegno profondo in ogni cosa che faccio.

E’ per questo che sento forte il senso della gratitudine a tutti coloro che mi apprezzano, a coloro che mi stringono la mano, a coloro che mi dicono “bravo”, a coloro che mi danno consigli sul come migliorare (senza i quali sarei davvero nei guai!), a coloro che mi salutano e – com’è capitato qualche giorno fa – mi dicono “complimenti per il suo lavoro e per come lo ha svolto!”

C’è tanta gente che mi apprezza e tanta che non mi apprezza, ma rientra nel gioco: pensa che noia se fossimo sempre ben voluti e tutto divenisse facile ed immediato, senza nessun appiglio, senza nessuna spinta al miglioramento. No! In realtà ci si può sempre migliorare e si può sempre divenire persone migliori, più di quelle che pensiamo già di essere!

Ecco perché voglio, ancora una volta, dire GRAZIE a tutti coloro che mi accordano la loro fiducia, a coloro che pensano che – si – io possa essere “la persona giusta”, quella capace, quella “in grado”. Grazie a coloro che sopportano i miei sbagli e a coloro che mi sopportano a prescindere: grazie a chi mi consiglia, grazie a chi mi spinge a non arrendermi, a non gettare la spugna, ad andare comunque avanti, a migliorarmi.

Grazie, perché mai, come in questo periodo, sento forte il peso delle responsabilità nel fare sempre meglio, ma sento forte la voglia di continuare a farcela. Finché avrò forza e voce da spendere.

Ancora, sinceramente, GRAZIE.

Scrivi un commento