I "Pianisti" e la musica da ... "Camera"

Qualche giorno fà ,
ho seguito con molto interesse la puntata di "Porta a Porta" in cui era ospite il Presidente della Camera Gianfranco Fini , a proposito del nuovo sistema di voto "Anti – Pianisti" : con il nuovo sistema di voto , infatti , sarà impossibile votare per più persone contemporaneamente , in quanto verranno riconosciute le impronte digitali dei Deputati che esprimeranno il loro voto . Una vera e propria rivoluzione nel mondo della Politica , atto a evitare il fastidioso fenomeno dei "pianisti" , ovvero , dei Deputati che votano anche per i colleghi assenti .
Tra le novità introdotte ,
le sanzioni per coloro che votano anche per i colleghi assenti , anche se impossibile : si verrà inizialmente richiamati , dopodichè scatteranno delle vere e proprie ammende . Inoltre , alfine di evitare l’assenteismo al momento del voto , veranno palesati gli orari di votazione , in maniera tale da permettere ai Deputati di organizzare i propri impegni in vista della presenza alla votazione .

Tuttavia ,
non tutti i Deputati hanno autorizzato il voto con il nuovo sistema , e così , in un modo o nell’altro i pianisti sono "rispuntati" : poco male .
Se "2+2=4" , è facile riconoscere e sanzionare chi sono stati coloro che hanno votato anche per i loro colleghi : semplicemente , chi non ha autorizzato il nuovo sistema di voto è il possibile "pianista" !

Insomma : il nuovo sistema promette maggiore trasparenza e correttezza . Vediamo cosa ne uscirà !

4 Commenti

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!