Il difficile compito di lasciarsi definitivamente il passato alle spalle

Il difficile compito di lasciarsi definitivamente il passato alle spalle

Il difficile compito di lasciarsi definitivamente il passato alle spalle, come una meta da raggiungere per se stessi, mai per gli altri.

Il difficile compito di lasciarsi definitivamente il passato alle spalle: chiamatelo amor proprio, chiamatelo buonsensochiamatelo come diamine volete, ma è un compito, quasi un “obbligo morale” assolutamente necessario per se stessi, non certo per gli altri, perché tutti noi abbiamo diritto a vivere una vita migliore e senza i pesi ed i legacci del tempo che è passato, che altro non può fare se non rovinarci il futuro. E perché, poi? In nome di cosa?

In nome, forse, di un passato che non ha più alcun senso, non fosse altro che per il “fondamento cardine”, per l’assunto “proprio” della parola, “passato”, ovvero “già andato via”? Forse, probabilmente… Anche se, come sempre, dipende tutto da noi e dalla nostra voglia e capacità di cambiare le cose: la scelta di disancorarci da ciò che abbiamo ritenuto “scoglio sicuro” è, sicuramente, una scelta coraggiosa, importante, ma che ci permette, una volta per tutte, di vivere apertamente, di vivere serenamente, di vivere per come, realmente, meritiamo, senza pesi di ricordi andati, senza pesi di quello che è stato, senza portarci nel presente stupide ed insensate zavorre dal passato, che hanno solamente il compito di appesantirci la vita. Basta, nient’altro: non servono più a niente tranne che a questo!

Ne vale, quindi, realmente la pena? Ma certo che no! Partendo proprio da questo assunto, quindi, il compito di lasciarsi il passato alle spalle è sicuramente complicato, difficile, ma è un vero “obbligo” di natura morale che tutti noi dovremmo assumere. 

Dobbiamo farlo per noi, dobbiamo farlo perché dobbiamo rispettarci e darci la giusta occasione di essere felici una volta e per sempre. Non vale la pena di buttare via un meraviglioso futuro in nome di un passato ormai ammuffito e non più utile a niente tranne che a rovinarci la vita! Pensiamoci!

Scrivi un commento