Il ricordo di un pomeriggio che cambiò la mia vita

Il ricordo di un pomeriggio che cambiò la mia vita

Il ricordo di un pomeriggio che cambiò la mia vita, che torna prepotentemente, quasi senza avvisare, nelle sensazioni e nelle emozioni di un tempo trascorso silenzioso…

Il ricordo di un pomeriggio che cambiò la mia vita, e che riaffiora senza neppure avvisare, da un momento all’altro: il primo caldo della primavera, il primo odore dei fiori nell’aria, e la mente torna indietro, atrocemente indietro, a quando la vita era veramente diversa… A quando io stesso ero diverso e neppure me ne rendevo conto!

In fondo, sembra che sia passato un tempo indefinito ed enorme, ma non è neppure passato tanto, eppure le cose che sono cambiate sono tantissime, e questo mi fa tornare alla mente quanto di diverso si sia realizzato in questo periodo così assurdo, così quasi lontano ai pensieri di oggi, ma così importante nel ricordo di quel pomeriggio con le stesse emozioni di quel tempo andato già, che sembrano ritornare ciclicamente…

Ed è così che ti ritrovi a ripensare a belle emozioni di una vita andata, perse nella cattiveria che ne ha banalmente trucidato la vera bellezza immacolata di cui godevano: un inganno splendente, capace di accecare la vista anche alla più saggia delle persone, senza nemmeno renderti conto di quanto tutta quella meraviglia fosse solo mera illusione.

Un po’ dispiace, non si può dire di no: in fondo, qualcosa deve pure essere rimasto di bello, e chissà che qualcosa non fosse stato possibile ancora adesso, ora che tante cose sono cambiate, ora che tante cose sono davvero diverse per come le avevo immaginate, per come le avevamo sempre e costantemente disegnate…

…E invece no: è invece è tutto silenzio. E’ un costante perdersi nel primo caldo di un pomeriggio così, maledettamente simile a quel giorno che cambiò per sempre la mia vita, senza neppure chiedermi il permesso. E nel frattempo, è toccato abituarsi ad un nuovo corso degli eventi, perché forse è così che si cresce e si diventa grandi!

Scrivi un commento