Il tempo mi ha dato ragione

Il tempo mi ha dato ragione

Il tempo mi ha dato ragione: credevo fosse impossibile, eppure è così che è andata. Il tempo ha messo in ordine tutto quel che c’era da mettere in ordine.

Il tempo mi ha dato ragione: ci credevo davvero poco all’inizio, e non pensavo potesse essere possibile che ciò accadesse, eppure ha messo in ordine tutto quel che c’era da mettere in ordine, distruggendo le maschere di tutti e mostrandone i loro veri volti, premiando chi andava premiato e cancellando chi andava cancellato.

Sopratutto, il tempo ha permesso di mostrare la verità, e credo sia questa la cosa più importante: la verità sul vero valore di tutti noi, sul vero valore di ogni singola persona protagonista del tempo passato, confermandomi ciò che ho sempre pensato, ciò che ho sempre sperato, ciò che ho sempre creduto. In fondo, fa piacere scoprire che le accuse che tanti poveracci ti han rivolto in passato erano solo frutto della loro frustrazione, e del loro volerti annientare con stupidi ed inesistenti sensi di colpa che han svelato il loro vero valore, il loro vero scopo ultimo.

Il tempo, però, ha messo tutte le carte al posto giusto, permettendo di farci capire che non c’è nulla da preoccuparsi: chi davvero è una splendida persona lo era, lo è e lo sarà, e se gli altri confermano questa tesi, avendo sempre belle parole per te, dimostrandoti quanto il tuo lavoro sia fonte di soddisfazione, quanto i tuoi sacrifici siano ripagati con successo e sincera onestà, allora puoi realmente capacitarti di quanto senza scrupoli sia la gente che hai frequentato.

Per fortuna, però, il tempo ha provveduto ad allontanare chi si sarebbe rivelato tossico per il tuo futuro, salvandoti attraverso quella sofferenza necessaria a giustificare un abbandono, che fa sempre male, certo, ma che diventa – talvolta – l’unica vera fonte di salvezza!

Scrivi un commento