Il "Postino Telematico" arriva a Palermo

Ne avevamo parlato qualche mese fa , e adesso è finalmente realtà: anche a Palermo, infatti, arriva il "Postino Telematico"!

L’evoluzione del postino, almeno come lo abbiamo sempre immaginato, prevederà una "super informatizzazione" di questa figura, che lo renderà quasi un "Postino 2.0": tutti i postini, infatti, saranno dotati di palmari e piccole stampanti che renderanno maggiormente agevole il loro lavoro ma che, sopratutto, offriranno nuovi servizi all’utenza finale.

In un futuro forse neanche troppo lontano, infatti, sarà possibile pagare le bollette direttamente al "Postino 2.0" con un piccolo sovrapprezzo assolutamente giustificato se si pensa che si potranno risparmiare ore in fila alla posta, tra vecchietti che non ne possono più, signore che si sventolano e impiegate sempre sull’orlo della crisi di nervi!

Ma non finisce di certo qua: tra i tanti servizi che verranno offerti, infatti, ci sarà la possibilità di ricare il cellulare, pagare bollettini e richiedere la consegna di medicinali (ottimo per gli anziani! N.D.Giomba), e tutto questo grazie all’evoluzione del Postino!

Al momento, il servizio è partito in modalità sperimentale a Palermo e Catania, e punta a rendere più semplice le azioni quotidiane che portano via molto tempo tra file, numeri da prendere, attese snervanti, caldo e tanta impazienza.

Insomma: anche i Postini evolvono la loro figura: è la dimostrazione che, una volta tanto, cambiare la via vecchia per la nuova pare essere davvero conveniente!

Scrivi un commento