Il Giomba alle prese con la PSICOANALISI


Cari ragazzi , oggi voglio parlarvi di una mia nuova passione , che ho cominciato ad apprezzare da poco tempo , ovvero da quando ho comiunciato ad affrontare questo argomento a scuola , ma che sta cominciando a piacermi : la PSICOANALISI .

Sapete , trovo molto interessante l’idea di scoprire cosa ci nasconde il nostro inconscio , cosa c’è alla base di quello che noi sogniamo (e questo si ricollega all’interpretazione dei sogni di Sigmund Freud) , ma sopratutto mi piace l’idea di saper interpretare i gesti , capire cosa c’è dietro un semplice gesto , che magari passerebbe totalmente inosservato , ma che , all’occhio di un attento osservatore , può sembrare un “gesto particolare” .

Sapete una cosa ?
sono rimasto molto sorpreso dall’aver scoperto una cosa , che per quanto strana , assurda o banale possa sembrare , mi ha lasciato molto perplesso , ma anche sorpreso : lo sapevate che , secondo Freud , chi fuma ha una “mancanza sessuale” ?
Si , okay , sembrerà assurdo , ma sembrerebbe ,s empre secondo il Dottor Freud , che il gesto di portare la sigaretta alla bocca , e quindi di accenderla , sarebbe segno di una mancanza sessuale !

Un altra cosa che ho scoperto , e che poi ho notato essere vera è che , secondo Freud , quando ci si dimentica un oggetto in un ambiente è perchè ci si vuole ritornare .

Sopratutto , ho studiato i concetto di Ego e Superego , strettamente legati al concetto di coscienza , ovvero quel qualcosa per cui , d’impulso , vorremmo fare un azione , ma veniamo “bloccati” dalla nostra coscienza .
Una sorta di “freno inibitore” , insomma .

Ma quello che più mi ha colpito è l’interpretazione dei sogni : ragazzi , il mondo dei sogni è troppo complesso !!!!!!
Dietro un sogno si possono celare tutta una serie di situazioni così complicate , cos’ “contorte” da far paura !!!!

Insomma , questa è per me una nuova passione , e devo dire che mi piace proprio !!!!!!

;-)

8 Commenti

  1. …quella…del dimenticarsi le cose…mi ha fatto venire un certo brivido…
    ..però effettivamente, può essere veramente vero.
    Quella del fumo… beh vedrò di approfondirla, in quanto accanita fumatrice e soddisfatta-sessualmente convinta.

    …e i sogni… io avevo studiato qualcosa…ma ho lasciato perdere… sono troppo complessi… e alle volte mi fanno paura! A volte potrei scoprire o ammetere cose, nei sogni, che nella realtà non accetterei mai.

    No no… meglio che non mi analizzo… veramente… la mia testa è una tale confusione… emozioni così forti che appena affiorano nella mia testa, mi fanno così male…che le devo affogare….

    No no…

    Ciao Giomba!
    ;-*

    Ps. vedi, sono sempre interessanti i tuoi post…

  2. Giombino guarda che secondo Freud se ti dimentichi qualche cosa a casa è perchè nn le vuoi (=ex cellulare motivo: nn vuoi essere raggiunto)
    Se leggi le teorie sessuali di freud ti accorgi che comunque si lui è il padre della psicoanalisi ma che anche molte delle sue idee sono state superate….e per fortuna perchè comunque troppo arcaiche per il nostro mondo……
    molto bello è lo studio della gestualità nell’uomo (tirarsi in avanti o indietro durante un colloquio, incrociare le braccia o accavallare le gambe) Tutte cose che devi tenere ben a mente…..ti serviranno in futuro!!

  3. io proprio alla tua età ho letto tutti i suoi saggi, e poi ho iniziato a leggerne di altri psicologi magari meno conosciuti, per me era una passione…..che per il momento rimarrà tale…..forse un giorno riuscirò ad iscrivermi all’università a Venezia di servizi sociali ramo infanzia (è sempre psicologia solo laurea breve)

  4. Ciao Giombino, Sandra Strappa è il caso di dire, mi ha “strappa-to” le parole di bocca. Freud è già da tempo superato… un po’ come Darwin, che come ricorderete, affermava che l’uomo discende dalla scimmia mentre poi si è accertato che è invece la scimma a discendere dagli… alberi! Freud, poneva alla base di tutto la sessualità, a cominciare dalla primissima infanzia in cui distingueva nel piccolo le fasi orale e anale (adesso forse inserirebbe una fase da Play Station o da Cartoons). Cmq ho gradito molto la sua opera: “L’interpretazione dei sogni”, di cui parli (memorabile il sogno di colui che doveva far pipì) anche l’opera sui lapsus, che riflette involontariamente una verità. E da quel che ho capito, parli pure di linguaggio del corpo, argomento molto interessante, che può svelarci tante cose sulle persone con cui veniamo a contatto. C’è infatti una gestualità, che al di là delle reali intenzioni, manifesta uno stato d’animo o un sentimento preciso. Si potrebbero fare tanti esempi in merito ma per il momento SALUTO TUTTI, anche se alcuni hanno forse creato una corporazione a parte e si salutano solo tra di loro, ignorando i saluti degli altri, cosa molto discutibile dal momento che il blog è aperto a tutti (o no?) e frequentato da tanti.

  5. Ciao Furore ,
    grazie della tua testimonianza : come dicevo a Sandra , sai che mi sta davvero piacendo questa nuova mia passione ?

    Si , è troppo bello : sopratutto è interessante !!!!!

Scrivi un commento