Il giorno del mio matrimonio


Vi capita mai di pensare al giorno del vostro matrimonio ? A me si , e spesso anche !
Ma non è per la smania di vedermi al più presto sull?altare , ne tantomeno per la fretta di pronunciare il fatidico si , ma , semplicemente , perché alle volte , a sera , mi affaccio alla finestra , e di fronte a me torna a farmi compagnia la mia amica luna e , guardando lei , mi accorgo di come la vita corra verso di me a braccia aperte .
Sembra voglia abbracciarmi , e forse è così , e quindi , talvolta , anche io comincio a riflettere .
Il mio matrimonio : al solo pensarci , al solo pronunciare questa frase mi vengono i brividi , ma è bello pensare ad un tiepido pomeriggio di maggio , quando il primo sole riscalda il corpo , e leggere le rondini tornano in cielo , e la folla di gente solo per me e per la mia sposa , accorsi a dare l?allegria , la gioia e tanti auguri a questi novelli sposi che decidono di coronare il loro idillio d?amore con la promessa di un amore eterno , che duri per la vita , e per la vita la promessa di amore reciproco , e la candida gioia che l?amore ci da , la tenerezza e la dolcezza di emozioni che si rinnovano nella mente degli innamorati , e gli attimi di gioia e dolcezza rinascono al chiaro di luna , mentre i pensieri vagano leggeri nel sottile viaggio di una mente innamorata , che vaga nei meandri dell?anima e nel profondo del cuore .
E poi , il trionfo dell?eleganza , con gli invitati in giacca e cravatta , o con il vestito d?occasione , ma una sola stella brillerà : una stella vestita di bianco candore , di dolcezza e purezza , di speranza e gioia : sarà lei , la mia sposa , che timidamente si avvicinerà all?altare , e piano assisterà alla cerimonia nunziale , finchè il giorno si fermerà dalle porte della notte , e nel silenzio della chiesa i suoi occhi guarderanno i miei , e piano sussurrerà quel SI , che suggella e corona un sogno , inseguito da una vita , sognato , desiderato e sperato , e quando gli occhi guarderanno gli occhi , quando il silenzio urlerà la sua voce , quando intorno a noi fioriranno sorrisi , saranno le nostre anime ad incontrarsi , sarà lo sguardo di due sposi ad intenerire il cuore , sarà il nostro amore che combatterà le difficoltà , e questo sogno non avrà mai fine .
Ora chiudo le finestre , saluto la mia amica luna e torno a sognare quei giorni …

18 Commenti

  1. LOL
    in effetti…
    garantisco che quel giorno lo vivrai solo come un gran casino, prima dovuti a mille pippe mentali e mille pensieri (ovvia conseguenza della masturbazione mentale), poi ci sarà il momento dell’inebetimento (quando la vedrai arrivare), poi ci sarà il momento alcolico (più o meno a metà banchetto), poi il momento hard (quando lo farai con una donna in bianco, e lo si fa una volta sola nella vita, quindi goditela tutta e non farla spogliare subito ahahah ). Poi, il giorno dopo ti sveglierai con un gran prurito all’anulare e vedrai una cosa d’oro là. E capirai di esserti appena fatto ciulare da una donna. :-)))
    Simpaticamente.

  2. ahahah hihiii scusa ma perchè oensi già al tuo matrimonio?!?!? Se non mi sbaglio sei giovanissimo!!!!
    E poi mi spiace dirtelo ma quel giorno lo sposo passa in 2° piano, è un optional, guarderanno tutti la sposa e diranno “oh che bella la sposa” “oh che bell’abito la sposa”…
    comunque compliemnti per quello che hai scritto e per quello che pensi sul matrimonio è raro travare ragazzi che la pensino come te!

  3. Tutto OK , la mail è arrivata !

    Ciao Chicca ,
    beh , alle volte mi ritrovo a pensare , e così … beh … nasce questo post , frutto di un mio pensiero .
    Perchè ci penso ? Chissà , alle volte l’amore ti fa venire alla mente mille pensieri !

    Ciao cara , grazie per il tuo commento e … ripassa quando vuoi … sei benvenuta ! :-)

  4. E’ davvero bello/caldo il tuo modo di fantasticare e raccontare il giorno del tuo matrimonio… ti auguro di viverlo nel migliore dei modi, ma mi permetto di ricordare che quello è solo un giorno importante, sì, ma è dal mattino dopo che si comincia a costruire la vita insieme/l’amore di una coppia. Poi lentamente i ricordi di quella giornata si sfocheranno mentre l’amore quotidiano lo dovrete ribadire tutti i giorni e allora forse il giorno più bello non sarà quello del matrimonio ma quello che starete vivendo!

  5. Io invece mi vedo spesso affacciarmi dalla Loggia delle Benedizioni dopo che il Camerlengo ha detto:- Habemus Papam… Domine Josephum, Cardinalem Lauri, qui sibi nomen imposuit…
    Capito, complice quello che è successo ad aprile, mi immagino di diventare Papa!
    Tuttavia penso spesso al mio matrimonio, a come sarà la mia sposa, se magari sarà qualche mia compagna di classe particolarmente carina… Facciamo così: se al tuo matrimonio non sarò il testimone, ti farò da celebrante… anche se già mi vedo firmare i documenti in Chiesa “in qualità di testimone dello sposo?. Certo che la mia fantasia è proprio fervida!

  6. Hai descritto tutte le sensazioni che, per esperienza, ti colmano il cuore in quei giorni…

    Ora ti dirò una cosa molto bella: al giorno del tuo matrimonio ci penserai anche dopo…sarà solamente più arrichito con le sensazioni che davvero hai vissuto e il sorriso timido guardando la luna ti verrà senza neanche accorgertene…

    Ti auguro sia così anche per te, per tutti i giorni che verranno dopo quell’indimenticabile SI…

    A presto

Scrivi un commento