Il mitico "quarto d'ora universitario": i quindici minuti di libertà studentesca


Il vecchio , caro “quarto d’ora universitario” !
Quei quindici minuti di pausa , quei quindici minuti in cui dici “stop , adesso basta” . Ti affacci alla finestra della facoltà , o ti affacci dal balcone giusto per vedere cosa succede ai tuoi colleghi delle facoltà limitrofe . Si scambiano quattro chiacchiere , si balla se si può e ci si scambia file con il telefonino .
Altri , come me , aprino il portatile e navigano per Internet , grazie alla bellissima connessione senza fili , che ti permette di navigare ovunque ! Per esempio , oggi ho visto dei ragazzi seduti su una panchina , sotto il cielo azzurro , con il tiepido sole autunnale che li baciava , che naviganano in Internet con il loro portatile , e si divertivano !
La cosa mi è talmente piaciuta che , quasi quasi , li imito !
Appena posso apro il portatile e faccio un pò di “navigazione wireless” :-)
Il mitico “quarto d’ora universitario” è un modo piacevole di socializzare , di scherzare con la collega tanto simpatica e pazzerella !
Per esempio , qui all’Università ho trovato molte persone , sopratutto ragazze ad essere onesto , alla quale voglio davvero bene !
C’è una mia collega simpaticissima con cui ci facciamo le migliori risate : siamo pazzerelli tutti e due , quindi spesso ci ritroviamo a ridere o a farci i dispetti , ma poi un caffè insieme non ce lo neghiamo mai !
O ancora la mia collega che , come me , non vede bene le presentazioni Powerpoint se non è alle prime file (tant’è che spesso diciamo : “nuatri semu cecàti , chi ‘bbo fare ! Ovvero : “che ci vuoi fare se siamo mezzi cecati ? :-)”
Il quarto d’ora universitario è anche un modo per stare insieme , per ridere , ma anche per pensare al prossimo appello di esami , a quei maledettissimi CFU , il metro di misurazione che mi (ci) separa dalla Laurea !
E poi di nuovo nel traffico , quando finalmente , dopo una giornata di sudore , esco dalla Facoltà … Aspettando il prossimo “quarto d’ora di libertà studentesca”

7 Commenti

  1. Eh eh eh :-D
    Già da un bel pezzo anche ! La facoltà te la dico in privato … Sai com’è … Siamo in troppi e poche persone lo sanno ! :-DDD

    Ami io ora devo correre velocemente ! Mi fa piacere che almeno un commento sei riuscito a lasciarlo ! Appena posso ti invio una mail e ti spiego , okay ? :-)

    Ciao carissimo , buona lezione ! :-D

  2. Eh eh… da noi, al Poli, non esiste il quarto d’ora accademico (così si chiama, non universitario).. i corsi iniziano all’ora prevista, massimo 5 minuti di pausa fra le due ore di lezione della stessa materia, e finiscono all’ora giusta, o qualche minuto prima giusto per darti il tempo di correre nell’aula della lezione successiva.. ma che bello comunque vivere l’università!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!