Il Re delle storie impossibili


Mi sento tanto il Re delle storie impossibili .
Mi sembra tutto strano , difficile , circondato da un alone di mistero e di destino che non va mai come vorresti , che non risolve mai i tuoi problemi , che ti va sempre contro , tra le lacrime , tra il dolore e tra le urla di chi è disperato , di chi vuole solo urlare la rabbia che ha dentro , la rabbia verso chi non vuole che le cose vadano per il verso giusto .

Mi sembra tutto strano , o forse tutto è strano : mi sembra tutto così assurdo , difficilmente assurdo , terribile da sopportare , sotto i colpi inferti dalle giornate che passano , che sfuggono , mentre scrivi , mentre parli : ti volti ed è notte , tanto che neanche tu immagini cosa possa essere capitato , perchè quelle lacrime cadano , mentre bagnano il pavimento , mentre tutto è nero .
Tutto intorno è scuro , forse è ancora più scuro quando sai che non puoi sperare , quando tutto diventa impossibile , quando il controllo ti sfugge dalle mani , qunado la vita non ti fa sorridere più , quando le mani si bloccano , quando il cuore soffre , Quando scende la sera .

Sento che tutto si evolve intorno a me , il cuore va , i pensieri corrono veloci per la mente , e nel cielo si alzano grandi nuvoloni grigi , pesanti , cuposi , sembrano quasi voler chiudere quell’immnenso spazio che è sopra di noi .

Mi sento tanto triste … :-(

23 Commenti

  1. ciao bello, cos’è questa tristezza?
    niente è inutile, ogni cosa può darci qualcosa, anche quelle storie che ti lasciano l’amaro in bocca.
    godi ogni attimo come fosse l’unico.

  2. -Ho già scritto questa frase in un’altro blog,qualche giorno fa:”Credo che Amare dia senso ad ogni cosa” anche alla tua tristezza…spero torni presto il sereno,comunque.Ciao Daniele

  3. …ho imparato a convivere con questo misterioso malessere che avvolge silenzioso la mente, il corpo! Ormai quasi da due anni tutte le sere/notti, una volta messi a letto i miei cuccioli,mi ritrovo sola e triste!
    Ma in qualche modo poi torna il giorno conla luce e a volt eun po’ di sole… fino a quando non tornerà la sera!

  4. no no Danielino, questo nero è brutto.
    Esistono le giornate no, i momenti brutti, ma quando passano se ci rifletti, a cosa son serviti?
    A farti capire che dopo un temporale torna il sereno, e se quel temporale non ci fosse stato il sereno non lo avremmo apprezzato abbastanza.
    :****

Scrivi un commento