Italia, nuove procedure per il rinnovo delle patenti

Partirà a breve la nuova procedura di rinnovo della patente di guida, che prevederà, al posto dell’apposizione del “bollino”, l’emissione di un nuovo documento. I dettagli.

Stop all’apposizione del “bollino di rinnovo” sulle patenti di guida in scadenza: la nuova procedura, attiva già da Gennaio, prevederà l’emissione di un nuovo documento. L’iter procedurale, prevederà operazioni per via telematica effettuate direttamente dai medici esaminatori: tramite il sito del Dipartimento dei Trasporti, verrà inoltrata la richiesta di nuovo documento con una foto dell’intestatario e gli estremi del pagamento. Il sistema, quindi, rilascerà una ricevuta che sarà valida fino all’arrivo della nuova patente e, comunque, per massimo 60 giorni. Ad ogni modo, entro una settimana, la nuova patente arriverà per posta direttamente all’indirizzo del titolare della patente stessa. Il costo della procedura è sempre di 25 Euro, da pagare tramite bollettino postale.

A giudicare dalle prime impressioni, la procedura sembrerebbe essere un po “ostica”, ma bisogna attendere l’entrata in vigore del nuovo metodo per decidere se, realmente, l’innovazione tecnologica servirà a rendere più celeri i tempi burocratici o se, al contrario, renderà ancor più complicata la vita agli automobilisti!

Scrivi un commento